Hedera Hashgraph (HBAR) e altre blockchain atipiche: come fare?

Con sede a Richardson, in Texas, Hedera Hashgraph è stata fondata nel 2018 da Leemon Baird e Mance Harmon. È di proprietà e governato da alcune delle più grandi organizzazioni del mondo, come Boeing, Google, LG, ecc. Hedera è principalmente una piattaforma hashgraph che offre un registro pubblico distribuito che consente a chiunque di sviluppare applicazioni decentralizzate a livello globale in modo sicuro, veloce e facile modo.

Prima di approfondire le funzionalità di Hedera Hashgraph, diamo una rapida occhiata a cos’è l’hashgraph e se è simile o diverso dalla blockchain.

Hashgraph e Blockchain: una panoramica comparativa

Sia nell’hashgraph che nella blockchain, qualsiasi partecipante è idoneo a creare una transazione che viene inclusa in un blocco. Poi, alla fine, il blocco si diffonde in tutta la rete.

Quello che succede nelle reti basate su blockchain è che questi blocchi di transazioni formano un’unica lunga catena. Se si formano due blocchi contemporaneamente, i nodi ne scelgono uno e scartano l’altro. Il risultato è che i blocchi crescono come un albero con un tronco enorme ma senza rami.

Poiché l’hashgraph non elimina alcun blocco dalla catena, fornisce le basi per l’utilizzo di potenti strumenti simili ai protocolli di accordo bizantino. Oltre ad essere equo, hashgraph è anche veloce, efficiente, economico, con data e ora e resistente a DoS.

Hedera Hashgraph

Spesso definito come “il livello di fiducia di Internet”, Hedera Hashgraph è una rete pubblica decentralizzata utile per un’ampia gamma di parti interessate. Che si tratti di una startup o di un’impresa, di un creatore o di un consumatore, chiunque può sfruttare Hedera per creare applicazioni veloci, corrette e altamente sicure. La rete pubblica Proof-of-Stake di Hedera Hashgraph, alimentata dal consenso hashgraph, garantisce una velocità straordinaria, un basso consumo di larghezza di banda e un throughput elevato.

Usando Hedera

  • Hedera Hashgraph è utilizzato dal servizio The Hedera Consensus, o HCS. L’HCS funziona come livello di attendibilità per qualsiasi applicazione o rete autorizzata e consente di creare un registro dei messaggi immutabile e verificabile. I messaggi generati dall’applicazione vengono inviati alla rete Hedera. Dopo aver ottenuto il consenso nella rete, ognuno di loro riceve un timestamp, in modo che le risorse possano essere tracciate attraverso una catena di approvvigionamento. Viene anche utilizzato per creare registri di eventi all’interno di una piattaforma pubblicitaria verificabile. Infine, le aziende possono utilizzarlo per creare servizi di ordinazione decentralizzati.
  • Le API crittografiche di Hedera Hashgraph abilitano strumenti che aiutano a gestire gli account e facilitano transazioni scalabili e meno costose sfruttando la moneta nativa HBAR.

Cos’è HBAR?

La moneta Hedera Hashgraph ha una riserva circolante di 6.229.794.352 HBAR. Ha il duplice scopo di potenziare e proteggere la rete. Diamo una rapida panoramica di entrambe queste funzioni di HBAR:

  • In qualità di Network Energiser, HBAR aiuta a mantenere attiva la rete lavorando come mezzo di scambio. Gli sviluppatori utilizzano queste monete native per pagare i servizi forniti dalla rete. Questi servizi includono l’esecuzione di un contratto intelligente, l’archiviazione di un file o il trasferimento delle valute. Sfruttando gli HBAR, gli sviluppatori possono anche creare modelli di business basati su pagamenti e micropagamenti peer-to-peer.
  • Come Network Protector, HBAR viene utilizzato per lo staking e la ponderazione dei voti sulle transazioni. Questo voto ponderato rende difficile per gli attori malintenzionati influenzare il meccanismo di consenso. Per rendere considerevole la loro influenza, questi attori dovrebbero possedere almeno un terzo della fornitura totale di HBAR della rete. È quasi impossibile raggiungere quel livello entro i primi cinque anni.

Tokenomi HBAR

Al momento del suo lancio, Hedera Hashgraph ha pubblicato un programma di allocazione per 50 miliardi di token HBAR. La maggioranza del 54,91% è stata assegnata al Tesoro HEDERA. Un altro 16,30% è stato riservato alle RCU (unità moneta limitate). Nelle RCU, gli individui acquisiscono il diritto di ricevere diversi HBAR. Il resto della dotazione è andato come segue:

  • 14,5% riservato agli investitori SAFT.
  • 5,0% riservato a SWIRLDS, Inc.
  • 2,9% riservato alla gestione SAFT.
  • 2,02% per gli investitori SWIRLDS.
  • 2,67% riservato per un contratto di acquisto di monete.
  • L’1,20% si è rivelato una riserva dell’ecosistema.
  • Lo 0,50% è andato ai fondi della comunità degli sviluppatori.

Blockchain atipiche

Tutte le criptovalute utilizzano blockchain? Come è stato mostrato per Hedera Hashgraph, non è obbligatorio. Allo stesso tempo, l’opportunità di utilizzare blockchain oltre Bitcoin è piuttosto recente. La diversità del carrozzone della criptovaluta decentralizzata e la varietà di modi per utilizzare queste alternative bitcoin rendono le blockchain atipiche una forza con cui fare i conti.

Non è necessario utilizzare una blockchain “standard” per costruire la propria criptovaluta. Le blockchain “atipiche” sono ampiamente implementate in una vasta gamma di settori (industria bancaria, industria dei giochi, industria immobiliare, ecc.). Nei giochi, la blockchain viene sfruttata per acquistare oggetti di gioco e rimuovere l’intrusione delle grandi aziende (spesso consumano una grossa fetta delle entrate dello sviluppatore del gioco). Nel settore immobiliare, blockchain funziona come un vantaggio per i clienti immobiliari, che non devono pagare agli intermediari una somma significativa (1-2% del valore totale della proprietà).

Le reti blockchain atipiche vengono utilizzate anche per la gestione di eventi di intrattenimento ed eventi sportivi. Alcune piattaforme usano persino i loro token nativi per supportare i talenti sportivi!

ChangeNOW non ha dubbi che questa sia una tendenza molto interessante da seguire e conoscere meglio. Tieni d’occhio Hedera Hashgraph: siamo sicuri che ci sorprenderà!