EOS contro Ethereum: qual è l’investimento migliore?

Investire in criptovalute può essere estremamente rischioso a causa della loro natura altamente speculativa. Nel tempo, Bitcoin (BTC) è diventato meno rischioso e volatile a causa dell’adozione in corso da parte di grandi istituzioni e società. In qualità di leader di mercato e first mover, Bitcoin beneficia del supporto normativo, del riconoscimento del marchio e molto altro.

Scendendo nella classifica degli asset delle criptovalute, le alternative al Bitcoin mostrano un potenziale innegabile e sono state anche redditizie per i primi investitori. Ethereum (ETH) ed EOS (EOS) sono due altcoin che offrono vantaggi oltre a ciò che offre Bitcoin e tra le criptovalute più popolari oggi. Le applicazioni decentralizzate (Dapps) possono essere eseguite su questi “supercomputer” blockchain e alimentare la prossima generazione di Internet decentralizzato.

Ethereum contro EOS: in quale token cripto dovresti investire?

Ethereum è stato lanciato anni prima di EOS ed è attualmente la seconda criptovaluta classificata dietro solo a Bitcoin in termini di capitalizzazione di mercato. Ma a differenza di Bitcoin, Ethereum potrebbe non avere lo stesso potere di resistenza e nel mercato esistono diversi concorrenti che vogliono tutti battere l’altcoin.

EOS, ad esempio, è stato soprannominato “Ethereum killer” e offre ridimensionamento a livello aziendale mentre Ethereum deve affrontare problemi come velocità e ridimensionamento, portando a costi di transazione elevati a causa dell’esplosione di DeFi.

Ma EOS può effettivamente scalzare Ethereum come l’altcoin di prim’ordine e la blockchain più dominante su cui sono costruite DeFi e altre Dapp? Il potenziale c’è sicuramente, ma al momento ci sono limitazioni in entrambe le risorse che abbiamo esaminato di seguito. Continua a leggere questa guida approfondita per imparare tutto quello che c’è da sapere sui due principali cryptos EOS ed Ethereum.

Cos’è EOS Crypto? Tutto sul killer di Ethereum noto come EOS

EOS è una delle numerose potenziali alternative a Ethereum che esistono oggi sul mercato delle criptovalute e che sono presentate come tali. EOS è il token crittografico nativo del protocollo e della rete blockchain EOS.IO. EOS è una piattaforma di contratto intelligente, simile al design di Ethereum, che esegue applicazioni decentralizzate e contratti intelligenti. EOS in sostanza replica tutti gli elementi di un supercomputer, emulando l’hardware di elaborazione del computer, l’archiviazione e altro.

Gli sviluppatori possono pagare per risorse informatiche aggiuntive sotto forma di token EOS, alimentando l’ecosistema basato su blockchain. Coloro che prestano la potenza del computer guadagnano token EOS. La comunità di sviluppo di EOS non è così vivace come quella di Ethereum, il che ha portato a progetti DeFi costruiti principalmente su altre blockchain.

La differenza di EOS è che ha Block.One e il supporto di Dan Larimer dietro di esso, mentre la comunità di sviluppatori di Ethereum non è presa sul serio.

Cos’è Ethereum? E in che modo Ethereum 2.0 risolve la scalabilità e altri problemi??

Ethereum è la piattaforma di smart contract più popolare, su cui si basa la maggior parte delle app DeFi comunemente utilizzate. In effetti, la maggior parte delle altcoin sul mercato sono costruite su Ethereum come token ERC-20, evidenziando come la blockchain sia diventata parte integrante del mercato globale delle criptovalute..

Il motivo per cui esistono killer di Ethereum come EOS è dovuto sia alla concorrenza naturale, sia al fatto che Ethereum ha diversi punti deboli, specialmente quando si tratta di scalabilità.

Attualmente, la rete Ethereum, nonostante sia l’asset più forte, è altamente congestionata. Ciò ha causato un’impennata delle tariffe del gas ETH al punto da diventare insostenibili. Questo ha creato la necessità di qualsiasi tipo di soluzione, e ora ne esistono diverse. Ha fatto sì che le stablecoin si spostassero su altri protocolli blockchain invece di Ethereum e presto potrebbero seguire le app DeFi. Gli sviluppatori di Ethereum si stanno muovendo rapidamente per affrontare queste preoccupazioni con l’aggiornamento di Ethereum 2.0 Serenity, ma potrebbe essere troppo tardi se EOS si riprenderà.

EOS vs Ethereum: qual è la differenza tra Ethereum ed EOS

Ci sono molte differenze tra EOS ed Ethereum, ma ci sono anche alcune somiglianze. Nelle sezioni seguenti, analizzeremo cosa sono e quali sono i pro e i contro per ogni lato della medaglia.

Concetti e creazione

Ethereum è stato creato da Vitalik Buterin. È interessante notare che l’attuale Ethereum non è la blockchain originale di Ethereum. L’Ethereum originale ora esiste come Ethereum Classic (ETC), con Ethereum (ETH) è diventata la blockchain primaria supportata dalla comunità di sviluppo.

Un hack che ha coinvolto una delle prime organizzazioni decentralizzate, chiamata DAO, ha provocato la scissione. Ethereum vedrà presto il lancio del suo aggiornamento Serenity, che aiuta a risolvere la scalabilità con ETH 2.0.

EOS, d’altra parte, è nato sulla blockchain di Ethereum come token ERC20 molto simile a migliaia di altri altcoin nel mercato delle criptovalute. Alla fine, EOS è stato lanciato sulla propria rete principale e ha abbandonato il protocollo Ethereum. EOS è stato creato da Block.One, con Dan Larimer al timone. I token EOS sono stati tra le ICO di maggior successo nella storia, raccogliendo miliardi di capitali attraverso il metodo di crowdfunding un tempo popolare.

Diversi altri token vengono posizionati come killer di Ethereum molto simile a EOS, come Polkadot e altri. Tuttavia, è EOS ad avere maggiori possibilità di successo, ed è per questo che è tra le monete supportate da PrimeXBT insieme a Bitcoin e Litecoin.

Transazioni e velocità

Le transazioni di Ethereum sono recentemente diventate oggetto di controversie, poiché la popolarità dei progetti DeFi cresce e il settore si espande per includere ulteriori nuovi progetti. Sempre più Dapp utilizzano Ethereum e richiedono gas ETH per inviare transazioni per stablecoin e altri progetti di criptovaluta. Anche il trading su Uniswap richiede ETH e le commissioni sono fuori controllo negli ultimi mesi.

EOS non ha altrettante Dapp basate sul protocollo, quindi le velocità sono in grado di mantenere un ritmo elevato con costi contenuti. Questa è sia una benedizione che una maledizione per EOS, poiché il protocollo attualmente è molto meno richiesto in generale. Tuttavia, ci sono voci nel mercato secondo cui EOS farà presto alcuni annunci che potrebbero fare una differenza significativa nel futuro dell’asset.

EOS dovrà agire rapidamente prima che venga rilasciato Ethereum 2.0, che affronta velocità e ridimensionamento tramite Beacon Chains e Sharding.

Fornitura e distribuzione

Insieme all’aumento dei costi di transazione, la fornitura di Ethereum è stata recentemente oggetto di controversie. Bitcoin ha una fornitura massima molto chiara e trasparente di 21 milioni di BTC, mentre la fornitura massima di ETH non è attualmente nota. Ci sono oltre 110 milioni di ETH in circolazione oggi, ad un prezzo di circa 1800 dollari per moneta.

EOS ha una fornitura di valuta circolante di 938 milioni di token e una fornitura totale di oltre 1 miliardo e 24 milioni di monete EOS. Ethereum ha la maggiore capitalizzazione di mercato sia a causa di un’offerta totale inferiore che di un prezzo più alto per moneta.

Casi d’uso e mercato di riferimento

Entrambe le piattaforme si rivolgono allo stesso mercato e pubblico, che è la comunità di sviluppo. Ethereum, EOS e altre criptovalute potrebbero sembrare risorse per gli investitori, ma è solo una parte di ciò che offre la tecnologia. Il vero valore di entrambe le criptovalute risiede nel protocollo blockchain su cui gli sviluppatori possono basarsi. Gli sviluppatori possono costruire qualunque cosa la loro immaginazione elabori, protocollo permettendo.

Ognuno di loro offre contratti intelligenti e aspetti simili a computer che lo rendono un protocollo blockchain ideale su cui costruire app decentralizzate. Attualmente, tuttavia, Ethereum gode di una tonnellata di attività in più in questo senso.

EOS vs ETH: cosa è meglio investire a lungo o a breve termine??

In termini di ROI totale attualmente, Ethereum è l’asset più forte tra i due. Tuttavia, ciò cambia la situazione quando si tratta di quale sarà più redditizio a breve o lungo termine. Spiegheremo nelle sezioni seguenti.

EOS vs Ethereum storico azione sui prezzi recensita

Come puoi vedere nel grafico qui sotto, Ethereum ha sovraperformato in modo significativo EOS nel corso della sua breve storia. Entrambe le tecnologie sono relativamente nuove, quindi non c’è molta azione storica sui prezzi da seguire. Visivamente, ci sono alcune informazioni che possono essere raccolte.

Per prima cosa, Ethereum è salito al di sopra e al di là del suo precedente massimo storico. Non si può negare che Ethereum sia più rialzista in termini di azione sui prezzi, ma ciò potrebbe anche significare che rimane molto meno spazio per salire rispetto a EOS, che chiaramente sta uscendo solo ora dalla sua tendenza al ribasso.

Ethereum ha avuto un breakout di trend ribassista molto prima, determinando un enorme e costante trend rialzista. EOS potrebbe avere un aumento simile in seguito, il che significa che EOS potrebbe essere potenzialmente più redditizio a breve termine.

A lungo termine, tuttavia, è un’ipotesi di chiunque. Se EOS “uccide” Ethereum o gli sviluppatori di Ethereum non possono risolvere i problemi di scalabilità, allora supererà Ethereum. Se EOS non può guadagnare slancio ed Ethereum ha successo con l’aggiornamento a 2.0, allora Ethereum potrebbe non perdere mai il secondo posto.

Previsioni sui prezzi di EOS vs Ethereum: fino a che punto andrà ogni token??

Quale prezzo ETH o prezzo EOS raggiunge un giorno è un fattore importante da considerare quando si sceglie in quale token crittografico investire.

Le previsioni sui prezzi di Ethereum raggiungono fino a $ 35.000 per token e i prezzi di esercizio dei contratti di opzione nel mercato dei derivati ​​crittografici hanno raggiunto i $ 20.000. Chiaramente, le persone si aspettano che Ethereum raggiunga decine di migliaia a lungo termine. Altre previsioni sui prezzi a breve termine mettono il prezzo per ETH intorno a $ 3,500 ciascuno.

EOS, d’altra parte, ha molte meno previsioni sui prezzi che fluttuano sul web o sui social media. EOS non ha altrettanto scalpore sociale, quindi con meno discussioni su di esso, ci sono meno previsioni complessive. Si prevede che i token Still raggiungeranno da centinaia a migliaia per token EOS. Dai prezzi attuali di pochi dollari al pezzo, il bene potrebbe essere un investimento incredibile.

Ethereum vs EOS: le conclusioni

È impossibile dire con certezza se esiste un’alternativa migliore di Ethereum, tuttavia, EOS è considerato “il killer di Ethereum”. Se una risorsa ha la possibilità di farlo, sarebbe la crittografia EOS. Tuttavia, essendo la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Ethereum è l’altcoin più dominante e salire sul trono non sarà facile per EOS.

Come accennato, Ethereum è stato più rialzista di EOS nell’ultimo anno, ma recentemente è diventato molto congestionato ed è stato oggetto di alcune controversie all’interno della comunità cripto sul fatto che commissioni di transazione così elevate saranno sostenibili per la piattaforma.

Di conseguenza, EOS potrebbe sovraperformare fortemente Ethereum a breve termine, rendendolo l’investimento più redditizio. Ma poiché è sempre difficile dire quale funzionerà meglio in asset speculativi come le criptovalute, scambiarli utilizzando una piattaforma di trading a margine basata su Bitcoin è spesso la soluzione ideale..

Come scambiare ETH ed EOS

La criptovaluta di notizie è tornata in una tendenza al rialzo si è diffusa a macchia d’olio e ha fatto il giro sia sui principali che sui social media, attirando sempre più nuovi partecipanti al mercato. Chi è alla ricerca di una piattaforma di trading affidabile e redditizia non deve cercare oltre PrimeXBT, una piattaforma di trading pluripremiata che offre CFD su criptovalute come Ethereum, EOS, Litecoin e Bitcoin.

Piuttosto che investire in criptovalute che possono portare a detenere attraverso drawdown, il trading di criptovalute può invece fornire rendimenti ancora maggiori. PrimeXBT fornisce ai trader tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per avere successo, inclusi software di analisi dei grafici, strumenti di gestione del rischio e molto altro.

La registrazione è gratuita e richiede solo un minuto o due per iniziare. Dopo aver confermato l’indirizzo e-mail fornito, gli utenti possono effettuare un piccolo deposito di 0,001 BTC per finanziare il proprio account e iniziare a fare trading di criptovalute come Ethereum ed EOS. Utilizzando ordini stop loss e take profit, i trader hanno il massimo controllo su rischio e redditività.

FAQ: domande frequenti sulle differenze tra EOS ed Ethereum

Queste tecnologie finanziarie futuristiche spesso lasciano gli investitori grattarsi la testa con molte domande. Ecco alcune delle domande più frequenti relative alle differenze tra EOS ed Ethereum.

EOS è basato su Ethereum??

EOS è stato inizialmente costruito su Ethereum come token ERC20, ma da allora si è separato sulla propria rete principale. Ora, come Ethereum, altre Dapp possono vivere sul protocollo EOS.

Ethereum ha un futuro??

Ethereum ha un futuro estremamente brillante se può affrontare il ridimensionamento con ETH 2.0. Attualmente è l’altcoin in prima posizione e solo il secondo in termini di quota di mercato dietro a Bitcoin. Poiché la maggior parte delle altcoin sono costruite su Ethereum, ha potere nel mercato delle criptovalute.

Ethereum è un buon investimento??

Ethereum è un grande investimento in termini di mercato delle criptovalute. Ci sono rischi associati all’investimento in Ethereum, EOS o qualsiasi criptovaluta, ma Ethereum è uno degli investimenti più sicuri del settore.

EOS ha un futuro??

EOS ha anche un futuro molto brillante. Anche se non diventa mai il killer di Ethereum come viene commercializzato, può comunque avere un posto come protocollo molto utilizzato nello spazio crittografico. Ad esempio, Ethereum può concentrarsi sullo sviluppo di nicchia, mentre EOS si concentra su aziende e imprese.

EOS Crypto è un buon investimento??

EOS come qualsiasi criptovaluta può essere un investimento incredibile e che cambia la vita, ma comporta anche molti rischi. EOS è attualmente in difficoltà ed è in ritardo rispetto al resto del mercato, ma ciò potrebbe significare che diventerà un forte performer nel breve termine poiché raggiunge il grande trend di mercato.

Ci sono notizie che gli investitori di criptovalute dovrebbero conoscere??

La più grande novità relativa a queste due criptovalute è l’aggiornamento ETH 2.0 che è attualmente in fase di lancio. La Fase 0 è iniziata, con la Fase 1 e la Fase 2 in cantiere. EOS ha in programma alcune cose, ma devono ancora essere rivelate in questo momento.