Funzionalità di trading di criptovaluta

Il metodo con cui ti avvicini al rischio di trading è fondamentale per diventare un trader di successo. Essere un buon trader significa sviluppare resistenza e perseveranza, ed è possibile farlo solo se impari a resistere ai colpi.

Capire e imparare a gestire criptovaluta rischi di trading

Dovresti iniziare la tua carriera di trading valutando i possibili rischi e perdite che possono sorgere in caso di determinati scenari di mercato avversi. Di solito, questo è il primo punto da chiamare prima di fare un accordo.

Esamina una serie di diversi fattori di rischio e indicatori per comprendere quanto sia volatile l’asset digitale con cui stai lavorando. Questi fattori di rischio includono la comprensione di cose come la deviazione del prezzo, la deviazione standard e così via.

Costruisci il tuo sistema di gestione del rischio che sarà comodo per te e allevierà lo stress psicologico non necessario durante il trading.

Usa ordini limite

Gli ordini limite sono tremendamente efficaci per ridurre il breve termine trading di criptovalute rischi. Sono applicabili anche per gli investimenti a lungo termine, specialmente quando l’intero mercato o uno specifico asset digitale negoziabile è altamente volatile.

Ad esempio, se desideri aprire un ordine per l’acquisto di bitcoin, potresti non ricevere il prezzo desiderato a causa della volatilità degli asset. Tuttavia, gli ordini limite hanno lo scopo di aiutarti a fornire il prezzo desiderato o addirittura a migliorarlo durante l’acquisto e la vendita. Per usarli efficacemente dovresti imparare come funzionano.

Se effettui ordini di acquisto limite, questo ti consentirà di acquistare l’una o l’altra criptovaluta al prezzo che desideri, o talvolta anche più basso, in base alla situazione del mercato (che è ancora meglio per te). Gli ordini di vendita limite consentono ai trader di vendere criptovaluta al prezzo che desiderano o anche più alto (cioè, che è anche meglio per loro).

Chiudi posizioni non redditizie

a volte criptovaluta il trader può diventare storto a causa di autorevoli analisti che riportano notizie, quindi il compito principale qui è imparare come essere il più obiettivo e senza pregiudizi possibile.

Prova a scappare "innamorarsi” delle tue posizioni di trading ed essere sempre pronto a ridurre le tue perdite.

I trader esperti nei mercati finanziari tradizionali spesso escono dalle posizioni di trading quando il valore sottostante di un’attività finanziaria è tra il 15% e il 20% in rosso, ma questa decisione dovrebbe dipendere principalmente dalle circostanze di un trader specifico e dal tipo di strategia che egli deciso di seguire.

È una pratica efficace impostare una regola di Stop Loss per te stesso.

Lo stop loss è uno strumento di trading molto utile che può salvarti dal drenaggio del deposito, perché può essere impostato per chiudere automaticamente un ordine di trading quando viene raggiunto un certo livello di prezzo sfavorevole, limitando così le possibili perdite.

Lo stop-loss è assolutamente necessario quando si fa trading con l’uso della leva finanziaria e nel trading marginale di criptovaluta.

Devi imparare come impostare correttamente gli Stop Loss, perché se lo imposti troppo vicino al livello di ingresso, corri il rischio di interrompere la transazione troppo presto. Tuttavia, se imposti lo Stop Loss troppo lontano dal livello di entrata, puoi ottenere perdite significative che non puoi restituire al broker forex. Dovresti imparare a gestire il tuo rischio quando usi Stop Losses.

Valuta attentamente il rischio di liquidità

Se la valuta virtuale che vuoi negoziare ha una bassa liquidità, corri il rischio di subire improvvisi picchi di prezzo (al rialzo o al ribasso).

Come è stato già spiegato sopra, ecco perché è estremamente essenziale per un trader di criptovalute imparare a utilizzare gli ordini limite quando si acquistano e vendono altcoin, oltre a imparare l’uso degli Stop Loss.

Una criptovaluta a bassa liquidità può portare a forti picchi di prezzo, quindi se posizioni uno stop loss troppo vicino al livello di entrata, la transazione potrebbe essere interrotta rapidamente in perdita e potresti diventare vittima di slippage (quando la posizione chiude ben al di sotto del livello di stop loss).

Il rischio di slippage può essere ridotto utilizzando uno “Stop Loss garantito”, ma non tutti i broker forex o le piattaforme di trading di criptovalute online offrono questo.

I trader esperti comprendono l’enorme valore dei dati di mercato per il trading di criptovalute in modo redditizio. Utilizzando entrambi i tipi di analisi contemporaneamente, fondamentale e tecnica, il trader può prevedere e gestire i possibili rischi di mercato identificando nuove tendenze e prevedendo il comportamento del mercato delle criptovalute. Anche se queste metriche possono essere sorprendenti per i principianti, anche una piccola ricerca è importante.

Analisi fondamentale

In accordo con le strategie di trading di criptovalute a lungo termine, come DCA (Dollar-Cost Averaging), l’analisi fondamentale esamina i principali fattori che influenzano i prezzi delle criptovalute. Questi fattori possono comprendere la visione e gli obiettivi del progetto blockchain, la professionalità del team di progetto, l’intensità dell’attività del progetto su Github, la presenza del progetto sui social network e la dimensione della sua comunità, nonché la roadmap del raggiungimento degli obiettivi. L’utilizzo di questo approccio per l’analisi a breve termine è alquanto difficile, tenendo conto dell’elevata volatilità nei mercati delle valute digitali.

Analisi tecnica

A differenza dell’utilizzo a lungo termine dell’analisi fondamentale, l’analisi tecnica si concentra sui movimenti di prezzo delle risorse digitali a breve termine (ore o giorni, non mesi o anni). Quando un trader conduce un’analisi tecnica, i grafici dei prezzi spesso individuano le tendenze e i modelli degli asset che gli danno una comprensione immediata della situazione del mercato. Semplificando queste previsioni a breve termine, l’analisi tecnica è estremamente essenziale per i day trader e i trader a breve termine che desiderano ottenere profitti rapidi. A causa dell’elevata volatilità delle criptovalute, l’utilizzo dell’analisi tecnica continua ad accelerare.

centralizzato scambi di criptovalute

La maggior parte degli scambi di criptovalute oggi è centralizzata. Essere centralizzati significa che i fondi di scambio sono di proprietà dello scambio stesso, non dei suoi clienti. Per alcuni trader questa disposizione è sgradevole, tenendo conto della lunga storia di hacking di tali scambi.

Tuttavia, i principali scambi centralizzati di criptovaluta offrono anche un volume di scambi affidabile per le risorse digitali scelte e una liquidità sufficiente, fornendo così una maggiore flessibilità per i clienti. Per ridurre il rischio di hacking, molti trader hanno iniziato a mantenere le proprie valute digitali nei portafogli personali e non nel portafoglio centralizzato dell’exchange.

Scambi decentralizzati di criptovaluta

Gli scambi decentralizzati stanno diventando più visibili nell’ecosistema delle criptovalute. A differenza di quelle centralizzate, queste piattaforme di risorse digitali incoraggiano i trasferimenti peer-to-peer, eliminando la necessità di uno scambio intermediario. E sebbene in linea di principio siano simili tra loro, questi due tipi di piattaforme di criptovaluta online variano notevolmente in termini di funzionalità.

In generale, i cryptoexchange decentralizzati offrono i seguenti vantaggi:

  • Trading senza deposito
  • Swap atomici (swap istantanei)
  • Nessun prelievo o ricarica richiesta

Conclusione

Per i principianti nel trading di asset digitali, il trading deve sempre iniziare con un ampio processo di verifica completo. Nonostante il fatto che i mercati delle criptovalute siano simili ai mercati tradizionali nella loro funzionalità, le valute digitali rimangono estremamente instabili e gli operatori devono prendere in considerazione i rischi intrinseci. Sebbene sia possibile ottenere profitti stabili, anche le perdite sono molto probabili.

Utilizzando sia l’analisi fondamentale che quella tecnica, i trader di criptovalute prendono decisioni di trading imparziali e basate su prove. L’utilizzo di questo approccio può aiutare i principianti a prendere decisioni pragmatiche, non emotive.

Dovresti sviluppare strategie basate sulle tue osservazioni ed esperimenti. È inoltre necessario verificare se queste strategie sono consentite dal broker hai scelto per il trading. Devi essere consapevole del mercato in evoluzione e di tutte le notizie rilevanti, implementare regolarmente la tua strategia ed essere sicuro di prendere le decisioni migliori e più informate. Sebbene il trading di criptovalute possa essere difficile, anche i principianti possono avere successo con la pratica e il desiderio.

Autore: Kate Solano per Сrypto-Rating.com