Come proteggere e ridurre i rischi del portafoglio di criptovalute

La frase comune o idioma "nessun dolore nessun guadagno" può essere associato a qualsiasi tipo di lotta, difficoltà o sfida. Quando si tratta di investire e scambiare criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Ripple o altro, il livello di rischio più elevato associato a queste attività significa che comportano anche un livello di ricompensa molto più elevato tramite il potenziale di rialzo. Queste giovani tecnologie emergenti hanno il potenziale per cambiare il mondo e diventare il futuro del denaro, sostituendo le valute cartacee che sono state utilizzate dalle civiltà per migliaia di anni.

Ma il rischio associato alle risorse crittografiche può essere notevolmente ridotto attraverso una serie di strategie attentamente studiate e assumendo posizioni in attività non correlate o anti-correlate come copertura per le proprie partecipazioni complessive nel portafoglio crittografico. Questa guida ti guiderà attraverso alcune delle strategie più sicure per proteggere le tue partecipazioni in Bitcoin e ridurre i rischi del tuo portafoglio incentrato sulle criptovalute.

Copri le partecipazioni in Bitcoin con posizioni Altcoin

Altcoin come Ethereum, Ripple, EOS e Litecoin hanno una relazione unica con Bitcoin. Spesso, entrambi i loro prezzi si muovono in tandem, mostrando una stretta correlazione tra di loro. Altre volte, si muovono completamente l’uno di fronte all’altro.

Per gran parte del 2019, la relazione tra Bitcoin e altcoin è stata anti-correlata, con le altcoin che non sono riuscite a crescere insieme a Bitcoin. La divergenza tra le risorse può essere vista attraverso i grafici di dominanza BTC, una metrica utilizzata per determinare il valore di Bitcoin rispetto al resto del mercato delle criptovalute.

Tuttavia, questa non è la norma e le altcoin possono fornire un sostituto redditizio durante i periodi in cui Bitcoin si sta consolidando attorno al supporto o alla resistenza. Le criptovalute hanno mostrato una crescita esplosiva in passato e sono ancora una tecnologia molto giovane con molto potenziale non sfruttato.

Per garantire che l’investitore non perda altre opportunità future nel mercato delle criptovalute, dovrebbe essere considerato un portafoglio che includa Bitcoin e una varietà di altcoin delle prime dieci criptovalute per capitalizzazione di mercato e può avere un grande successo. Gli investitori dovrebbero sempre eseguire la due diligence e la ricerca prima di selezionare qualsiasi altcoin e cercare token che abbiano casi d’uso e utilità del mondo reale da cui derivare il loro valore. Questi token di utilità possono proteggere un investitore dal fallimento del prezzo di Bitcoin, poiché l’utilità fornita da questi token continuerebbe a sua volta a fornire valore.

Copri un portafoglio crittografico con asset non correlati e anti-correlati

Proprio come le altcoin possono spesso mostrare movimenti di prezzo anti-correlati rispetto a Bitcoin, molti altri mercati sono semplicemente così disconnessi da Bitcoin e dalle categorie toccate da ciascun mercato come il settore finanziario o tecnologico, che si spostano completamente anti-correlati o non correlati a Bitcoin e rappresenta un’ottima scelta come copertura per le partecipazioni in criptovalute.

Ad esempio, molte materie prime come petrolio o gas naturale che sono state scambiate per secoli mostreranno movimenti di prezzo completamente non correlati.

L’oro ha recentemente mostrato una certa correlazione con Bitcoin nel 2019 poiché entrambi gli asset hanno iniziato le prime fasi di una nuova corsa al rialzo, ma da allora si sono di nuovo divergenti con Bitcoin in calo e l’oro che continua a salire.

Nelle ultime settimane, molti titoli e indici hanno anche mostrato movimenti di prezzo opposti a Bitcoin, suggerendo che ci sono opportunità per ridurre il rischio di un portafoglio di Bitcoin o criptovalute ad ogni turno.

I titoli tecnologici sono tra i migliori modi possibili per ottenere un’esposizione ad asset con performance costanti. Il ciclo di vita dell’adozione della tecnologia fa crescere le nuove tecnologie a un ritmo esponenziale man mano che la base di utenti e la rete della tecnologia crescono. Questo si è dimostrato efficace per gli investitori che scommettono sulla rivoluzione tecnologica globale globale.

Un modo per ottenere esposizione a questi mercati è aprire posizioni lunghe su indici azionari come S&P 500 o UK100 tenendo anche Bitcoin come garanzia. Questa strategia di investimento a tutto tondo è offerta da piattaforme come PrimeXBT, una piattaforma di trading a margine basata su Bitcoin che offre criptovalute, forex, indici azionari, materie prime e altro con una leva fino a 500 volte. Detenendo Bitcoin su PrimeXBT e utilizzandolo per ottenere esposizione a una varietà di mercati aggiuntivi, inclusi gli indici azionari, gli investitori possono costruire un portafoglio di investimenti sicuro, diversificato e ad alte prestazioni.

Copertura contro la volatilità delle criptovalute con asset stabili

Le prestazioni di bitcoin e criptovalute sono spesso legate a momenti in cui c’è certezza economica. Se l’economia sta andando bene, gli investitori e i trader hanno una maggiore propensione per le attività rischiose come i mercati emergenti, le criptovalute e persino il mercato azionario.

Tuttavia, durante le turbolenze economiche, o se ci sono timori per un’imminente recessione, gli investitori spesso riducono il rischio delle loro attività ad alto rischio e si spostano in attività rifugio che hanno regolarmente mostrato stabilità.

L’oro è spesso lodato non solo per la sua stabilità, ma anche per le sue prestazioni durante i periodi di difficoltà economica. L’oro è stato utilizzato nel corso dei secoli come una forma di valuta e strumento per il trading e, a causa della sua longevità, investitori e trader si rivolgono ad esso quando le paure aumentano.

Allo stesso modo, le valute forex come lo yen giapponese e il franco svizzero sono spesso considerate attività “rifugio sicuro” durante le tendenze al ribasso dell’economia globale. Questi paesi hanno una politica economica rigorosa e una crescita costante che aiuta le loro valute legali native a rimanere relativamente stabili. Gli investitori e i trader lo sanno e spesso usano queste valute forex per ridurre il rischio complessivo nei loro portafogli di trading.

Gli asset tradizionali spesso fungono da migliore copertura contro gli asset non tradizionali come le valute digitali e le azioni ad alto rischio o altri mercati emergenti.

Copri le partecipazioni in Bitcoin a lungo termine con una posizione corta

La maggior parte degli investitori e dei trader di Bitcoin sono in Bitcoin a lungo termine. Mentre Bitcoin può essere estremamente redditizio scambiando i suoi movimenti a breve termine, la maggior parte crede che alla fine, Bitcoin potrebbe raggiungere valutazioni di $ 100.000 o più per BTC a causa della scarsità intrinseca codificata nel protocollo di Bitcoin.

Se un investitore o un trader ha una grande quantità – o qualsiasi importo – di partecipazioni Bitcoin a lungo termine, sarebbe saggio aprire una posizione corta ogni volta che il prezzo del Bitcoin incontra una forte resistenza, o quando il rally di Bitcoin inizia a correggere.

Il processo di pensiero alla base di questa strategia è che se il valore del Bitcoin sta diminuendo, i trader possono compensare eventuali perdite accumulate coprendosi con una posizione corta. La posizione corta a breve termine in BTC genererà profitto man mano che la posizione a lungo termine scende di valore.

Difenditi dalla criminalità informatica scegliendo la piattaforma giusta

Uno dei modi più trascurati in cui i possessori di Bitcoin possono proteggere le proprie risorse e il proprio portafoglio è scegliere una piattaforma con molti livelli di sicurezza di livello bancario. Qualsiasi piattaforma di trading deve includere la whitelist degli indirizzi, per garantire che solo indirizzi verificati possano essere inviati Bitcoin. Anche l’autenticazione a due fattori è un’inclusione necessaria, poiché i metodi dei criminali informatici sono avanzati solo con la crescita della tecnologia crittografica.

Conclusione

Il mercato dei bitcoin e delle criptovalute è incredibilmente redditizio per investitori e trader con un’elevata propensione al rischio. Tuttavia, questi stessi investitori e trader non hanno bisogno di esporsi al rischio inutilmente e possono persino adottare misure per mitigare qualsiasi rischio nel detenere attività crittografiche diversificando su più attività, assumendo posizioni di copertura corte o lunghe e garantendo la piattaforma di scelta offre tutto questo oltre alle misure di sicurezza necessarie per mantenere le risorse al sicuro.

Solo una piattaforma crittografica si distingue come lo sportello unico per tutte le esigenze chiave per ottenere un portafoglio a basso rischio composto da Bitcoin, criptovalute e risorse tradizionali, che fornisce anche gli strumenti di cui i trader hanno bisogno per capitalizzare e trarre profitto da entrambi i rialzi e mercati in calo.

Fonte