Domande frequenti sull’autenticazione a 2 fattori

Domande frequenti sull'autenticazione a 2 fattori

Con la quantità di dati personali che memorizziamo online, misure di sicurezza aggiuntive come l’autenticazione a 2 fattori sono, infatti, non più facoltative, ma obbligatorie. Tuttavia, una sicurezza aggiuntiva richiede ulteriori precauzioni nel caso in cui qualcosa vada storto e si applica completamente alla 2FA. E se perdi il telefono? Cosa succede se perdi l’accesso al tuo account di posta elettronica??

Il nostro team di supporto riceve molte richieste relative alla 2FA, quindi abbiamo creato una FAQ che ti aiuterà a capire i problemi più comuni.

  • Come abilito 2FA nel mio account Freewallet??
  • Ho disinstallato l’app di autenticazione. Come accedo ora al mio account Freewallet??
  • Ho aggiornato il sistema operativo del mio telefono. Come accedo all’autenticatore??
  • Ho cambiato il mio numero di telefono. Cosa faccio ora?
  • Ho cambiato il mio telefono (il dispositivo). Come ottengo i miei codici ora??
  • Ho cambiato telefono e numero di telefono. Cosa devo fare per usare l’autenticatore??
  • Ho perso il mio telefono. Cosa faccio?
  • Il mio account Google è stato dirottato/Non ho la mia password Google.
  • Istruzioni speciali per gli utenti Authy.
  • Non ho trovato la risposta alle mie domande qui.

Termini e concetti principali

Prima di tutto, mettiamoci rapidamente sulla stessa pagina con i termini e i concetti principali. Se li conosci tutti, passa alla parte principale.

Che cos’è l’autenticazione a 2 fattori??

Scrittori migliori hanno scritto articoli migliori al riguardo, ecco un link a uno di loro.  

L’autenticazione a 2 fattori e la verifica in 2 passaggi sono la stessa cosa??

Tecnicamente, no. 2FA si basa sul concetto di utilizzare due diversi “fattori” di autenticazione: “qualcosa che so” (una password, un codice pin, un codice di verifica), “qualcosa che ho” (un telefono cellulare, un token di autenticazione hardware, un codice stampato) e “qualcosa che sono” (impronta digitale, iride, viso). Quindi, l’autenticazione a due fattori combina due diversi tipi di metodo di autenticazione: una password e un token hardware, un codice pin e un riconoscimento facciale ecc..

La verifica in due passaggi di Google è una combinazione di due passaggi di autenticazione tecnicamente correlati allo stesso fattore. Ad esempio, una password e un codice di verifica che viene inviato al tuo telefono cellulare è ancora “qualcosa che so”, non “qualcosa che ho” poiché il codice può essere intercettato teoricamente dal attacco man-in-the-middle. Tuttavia, è ancora più sicuro utilizzare due passaggi di verifica rispetto a uno solo, poiché raddoppia il lavoro per gli aggressori.

Freewallet abilita 2FA con un’app di autenticazione nel telefono.

Cos’è la chiave Freewallet Secure 2FA??

La chiave Secure 2FA di Freewallet è un codice lettera che viene generato con un codice QR quando abiliti l’autenticazione a 2 fattori nel tuo account Freewallet. Ne hai bisogno per connettere l’app di autenticazione nel tuo telefono o altri dispositivi al tuo portafoglio. Suggeriamo vivamente che prima di abilitare la 2FA, salvi la chiave Secure 2FA e acquisisca uno screenshot del codice QR e le conservi al sicuro, preferibilmente offline. Se perdi il telefono, sarà molto più facile ripristinare il token OTP di Freewallet per accedere al tuo portafoglio.

Che cos’è un token OTP?

In poche parole, un token OTP (token password monouso) è un codice a 6 cifre generato nella tua app di autenticazione per un account specifico. Potete trovare maggiori informazioni sui token OTP qui.

Posso usare il codice QR o la chiave 2FA due volte??

Si, puoi. Ed è una buona cosa poiché ti consente di ripristinare il tuo account token OTP su un dispositivo diverso e persino in un’app di autenticazione diversa nel caso in cui perdi l’accesso a quello vecchio.

E ora passiamo alla parte principale.

Domande frequenti

D: Come abilito 2FA nel mio account Freewallet??

A: Ecco come si fa.

Passaggio 1. Installa l’app di autenticazione sul telefono. Può essere Google Authenticator, Authy, qualunque cosa tu scelga.

Passaggio 2. Abilita 2FA nel tuo account Freewallet.

Nella versione web di Freewallet: vai a Sicurezza e seleziona Autenticazione a 2 fattori, quindi fare clic su Continua. Vedrai un codice QR e una chiave Secure 2FA.

Apri l’autenticatore sulla tua app e scansiona il codice QR sul desktop con il tuo telefono. Puoi anche inserire manualmente la chiave 2FA nell’app di autenticazione se lo scanner non funziona.

Nell’app mobile Freewallet: tocca il segno ⚙️, scorri verso il basso fino a Sicurezza e tocca Autenticazione a 2 fattori. Copia la chiave Secure 2FA generata e inseriscila nella tua app di autenticazione.

Non sarà mai abbastanza enfatizzato quanto ti suggeriamo di salvare la tua chiave 2FA (e fare uno screenshot del codice QR). Tienilo al sicuro, preferibilmente offline. Se perdi il telefono o perdi l’accesso alla tua app di autenticazione, inserendo questa chiave o scansionando nuovamente il codice QR, il ripristino del tuo account di autenticazione sarà molto più semplice.

Passaggio 3. L’app di autenticazione genererà un codice a 6 cifre che devi inserire nel tuo account Freewallet per abilitare il 2FA.  

Ora, se esci dal tuo account Freewallet, sarai in grado di rientrare solo se inserisci il tuo login e la tua password (che è normale) e il codice a 6 cifre, generato nell’app di autenticazione. Questo è tutto. Nessun’altra opzione.

D: Ho disinstallato l’app di autenticazione. Come posso accedere al mio portafoglio ora??

A: Se hai abilitato 2FA, devi inserire il codice a 6 cifre per accedere al tuo account. Puoi ottenere quel codice nell’account Freewallet della tua app di autenticazione. Se hai disinstallato l’app sul telefono, devi reinstallarla dall’app store. Gli account che hai archiviato nella tua app di autenticazione, incluso l’account Freewallet, dovrebbero essere accessibili una volta effettuato l’accesso al tuo autenticatore.

Si prega di dare un’occhiata alle istruzioni speciali per gli utenti Authy di seguito.

D: Ho aggiornato il sistema operativo del mio telefono. Come accedo all’autenticatore??

R: È necessario reinstallare l’autenticatore nel sistema operativo aggiornato. Scarica l’app dall’app store e accedi al tuo autenticatore. I tuoi account precedentemente memorizzati, incluso l’account Freewallet, dovrebbero essere accessibili e i codici generati con esso saranno validi.

Si prega di dare un’occhiata alle istruzioni speciali per gli utenti Authy di seguito.

D: Ho cambiato il mio numero di telefono. Cosa faccio ora?

Se hai cambiato il tuo numero di telefono, ma non il dispositivo stesso, non dovresti avere problemi ad accedere alla tua app di autenticazione poiché non richiede l’accesso a Internet o alla rete mobile. Tuttavia, dovresti cambiare il numero di telefono con quello nuovo nelle impostazioni dell’autenticatore.

Per Google Authenticator, devi modificare il numero di telefono nelle impostazioni dell’account Google. Ecco come si fa.

Per Authy, puoi modificare il numero di telefono nelle impostazioni dell’app. Ecco come si fa.

D: Ho cambiato il mio telefono (il dispositivo). Come ottengo i miei codici ora??

R: Se hai cambiato telefono, ma utilizzi ancora lo stesso numero di telefono e lo stesso account nell’app store, devi installare l’autenticatore su un nuovo dispositivo. Quando lo fai, i tuoi account dovrebbero essere accessibili tramite l’app di autenticazione.

Si prega di dare un’occhiata alle istruzioni speciali per gli utenti Authy di seguito.

D: Ho cambiato telefono e numero di telefono. Cosa devo fare per usare l’autenticatore??

R: Devi reinstallare l’app di autenticazione sul tuo nuovo dispositivo con lo stesso account dell’app store. Quando lo fai, i tuoi account dovrebbero essere accessibili tramite l’app di autenticazione. Quindi, cambia il tuo numero di telefono nelle impostazioni dell’autenticatore.

Per Google Authenticator, devi modificare il numero di telefono nelle impostazioni dell’account Google. Ecco come si fa.

Per Authy, puoi modificare il numero di telefono nelle impostazioni dell’app. Ecco come si fa.

Inoltre, dai un’occhiata alle istruzioni speciali per gli utenti Authy di seguito.

D: Ho perso il mio telefono. Cosa faccio?

A: Dipende se hai salvato la tua chiave / codice QR Freewallet 2FA.

Se hai salvato la tua chiave Freewallet 2FA, installa un’app di autenticazione su un nuovo dispositivo, collegala all’account Freewallet scansionando lo stesso codice QR che hai usato per connettere la versione precedente della tua app di autenticazione e usa questo codice per accedere al tuo portafoglio.

Se non hai salvato la tua chiave Freewallet Secure 2FA, devi accedere al tuo vecchio account di autenticazione e ottenere lì il codice Freewallet.

Se hai utilizzato Google Authenticator, ecco qui le istruzioni ufficiali di Google.

Se hai usato Authy, ecco cosa suggeriscono.

D: Il mio account Google è stato dirottato/Non ho la mia password Google

A: Questo sarà complicato, ma è ancora possibile realizzarlo.

Innanzitutto, devi ripristinare l’accesso al tuo account Google. Andare qui per le istruzioni.

Quindi, dovrai ripristinare il tuo Google Authenticator su un nuovo dispositivo. andare qui per le istruzioni.

D: Istruzioni speciali per gli utenti Authy

Tieni presente che per ripristinare i tuoi account in Authy, avrai bisogno del tuo vecchio numero di telefono e password di backup, quindi prega l’onnipotente Bitcoin di aver abilitato il ripristino di backup di Authy. In caso contrario, non avrai accesso al tuo precedente account Authy e di conseguenza al tuo token OTP Freewallet (codici a 6 cifre). In questo caso, l’unico modo per ripristinare il tuo account è utilizzare la tua chiave Secure 2FA o il codice QR che hai utilizzato per abilitare 2FA nell’account Freewallet.

Non ho trovato la risposta alle mie domande qui

Bene, questo è sfortunato ma del tutto possibile. Se non hai trovato quello che stavi cercando in queste FAQ, descrivi il tuo problema in un ticket di supporto e cercheremo di aiutarti al più presto.