Avvia il tuo minatore Litecoin in 10 passaggi

Iniziare con Mining di Litecoin e impostare il tuo Minatore di Litecoin

Se pensi di essere troppo tardi per unirti al carrozzone di Bitcoin e ottenere il mining e trarne enormi profitti, forse potresti cercare alternative e imparare e decidere di il mio Litecoin. Quindi, se hai fatto le tue ricerche e hai capito e stai cercando di estrarre monete senza dover investire in pesanti macchinari ASIC, Litecoins è in realtà la tua scelta migliore in questo momento.

Detto questo, è importante che tu segua attentamente i passaggi menzionati qui e controlli tutti i requisiti in modo da estrarre con successo Litecoin.

Passaggio 1: fai la tua ricerca

Quando si tratta dei tuoi soldi e di fare investimenti usando i tuoi soldi, ricorda sempre di non entrare mai in qualcosa di simile senza fare le tue ricerche e istruirti adeguatamente. Passa attraverso numerosi articoli e tutorial disponibili online per conoscere l’intera piattaforma Litecoin e come funziona.

Passaggio 2: ottenere un portafoglio

Ovviamente, avresti bisogno di un posto dove conservare in modo sicuro i tuoi Litecoin guadagnati duramente una volta che li hai estratti. Questo è un passaggio che sarebbe necessario in seguito dopo il mining, ma ci stiamo già assicurando di averlo tra le mani. UN Portafoglio Litecoin serve proprio a questo scopo. Il portafoglio Litecoin Core è una sorta di portafoglio digitale “ufficiale” per Litecoin. C’è un’ampia varietà di opzioni disponibili in questa materia, dalle app mobili alle piattaforme basate sul web. Airbitz, Blockchain, Portafoglio gratuito, Il mio portafoglio Celium sono alcune delle app mobili più popolari e affidabili su cui creare i tuoi portafogli digitali. Il Ledger Nano, Jaxx, Esodo, Coinomi, PagnottaPortafoglio, e LiteAddress i portafogli sono molte altre opzioni disponibili per gli utenti.

Per quelle persone che vogliono provare qualcosa di diverso e provare una piattaforma basata sul web, Coinbase, Cerchio, Blockchain, Strongcoin, Xapo sono alcune delle tue migliori opzioni. Abilita l’autenticazione a due fattori sui tuoi portafogli poiché il tuo portafoglio è ora il tuo bene più prezioso. Prepara sempre un backup per il tuo portafoglio che nessuno può raggiungere o accedere. Non condividere la tua chiave privata con nessuno, qualunque cosa accada.

Passaggio 3: ricerca sui minatori

una volta che sei portafoglio è impostato, devi andare avanti e capovolgere Internet per esaminare diverse opzioni disponibili e quindi scegliere a Hardware miner Litecoin che meglio serve al tuo scopo e alle tue necessità. Leggi tutto ciò che hai già, come le schede grafiche, ecc., e tutto ciò di cui avresti bisogno per acquistare in aggiunta. Fai un elenco di tutti questi requisiti e poi inizia ad acquistarli.

Passaggio 4: metti le mani su alcune fantastiche schede grafiche

Per un processo di mining efficace, prova a mettere le mani su alcune fantastiche schede grafiche che renderebbero la tua vita molto molto più semplice. Il Nvidia GTX 1070 è un’ottima scheda grafica da utilizzare anche per l’hardware di mining. Con un’elevata velocità di hash di 30 mh/s, offre un Core Clock di 1.506 MHz, una memoria di 8 GB GDDR5, un clock di memoria di 8 Gbps e un assorbimento di potenza di 150 W. Questa è un’ottima opzione per le persone che considerano l’estrazione mineraria a lungo termine piano di investimenti.

Il AMD Radeon RX Vega 56 è un’altra opzione molto popolare quando si cerca una scheda grafica ad alte prestazioni che offra alti tassi di hashing. Ha un core clock di circa 1.156 MHz e una memoria ancora impressionante di 8 GB HBM2, un clock di memoria di 800 MHz e un assorbimento di potenza di 210 W, è più economico da avviare ma funziona un po’ caldo.

Passaggio 5: scegli il tuo miner Litecoin

Una delle scelte più potenti e forse la migliore da fare rispetto al tuo miner Litecoin è il MINATORE L3+. Il minatore L3+ Scrypt consente l’estrazione non solo di Bitcoin ma anche di Litecoin. Ha un hash rate di ~504 MH/s e non consuma molta elettricità, il che ti dà un po’ di sollievo da questo punto di vista. Con un peso di soli 6,5 kg è molto leggero e anche molto conveniente anche in termini di spedizione.

Passaggio 6: unisciti a un pool minerario

Hai idea di quanto sarebbe più facile la tua vita se ti unissi a una mining pool? Potresti volerti sentire un po’ avventuroso e voler fare tutto da solo ma farti coinvolgere in una piscina mineraria, sul serio. Il solo mining può essere un processo piuttosto noioso e dovresti aspettare lunghe ore per ottenere la conferma di un blocco di transazioni. I siti più popolari e molto utilizzati per questo scopo sono i Bitminter, Kano Pool, Eligio, Slushpool. Puoi facilmente unire la tua potenza di calcolo con altri minatori e aiutare tutti mentre ti semplifichi la vita.

Passaggio 7: verifica della redditività del mining

Non sarebbe bello prevedere già l’esito di qualcosa e assicurarsi che ogni passo che fai ti aiuterebbe solo a realizzare profitti? Questo potrebbe togliere il brivido dall’intera faccenda, ma a che serve il brivido quando perdi costantemente un’enorme quantità di denaro e ti stai solo rendendo sempre più al verde? Detto questo, impara a usare a Calcolatore della redditività del mining di Litecoin e tenere traccia di tutti i loro profitti e rendersi conto che se non stanno realizzando un profitto, dovrebbero cambiare i loro schemi di investimento.

Passaggio 8: procurarsi un alimentatore

Ovviamente sai che l’estrazione mineraria è un processo che consuma energia e quindi è importante per te ottenere un alimentatore che non sia solo conveniente ma anche compatibile con il tuo minatore.

Passaggio 9: iniziare l’estrazione

Infine, accendi il tuo minatore collegandolo all’alimentatore. Ci sarebbe un manuale utente fornito con il tuo minatore. Dagli solo una lettura approfondita e ti aiuterebbe a configurarlo. Integra il tuo miner e il tuo software di mining. Trova il tuo indirizzo IP nella pagina di amministrazione del router di rete. Digita questo indirizzo IP nel tuo browser web. Guarda i “dispositivi connessi” nella pagina di amministrazione, trova il nome del tuo miner (hardware di mining) e selezionalo. Questa azione dovrebbe visualizzare l’indirizzo IP del tuo miner. Copia e incolla questo indirizzo nel tuo browser web. Questo apre la pagina di amministrazione del tuo minatore, accedi utilizzando le tue credenziali che sono generalmente stampate nel manuale utente del minatore. Fai clic immediatamente su “Configurazione miner” e digita l’indirizzo URL, il nome utente e la password del pool minerario selezionato in precedenza. Fare clic su “Salva/Applica”. E hai finito.

Passaggio 10: autenticazione a due fattori

Oltre a proteggere un portafoglio, è necessario imparare a proteggerli ulteriormente. Non c’è mai qualcosa di troppo sicurezza e sempre più livelli di sicurezza per il tuo portafoglio ti terrebbero al sicuro e protetto in modo da non essere truffato e perdere tutti i tuoi Litecoin guadagnati duramente. L’unico passo da compiere in questa direzione è abilitare l’autenticazione a due fattori. Questo è stato, oltre a inserire le tue credenziali per accedere al tuo account, ti sarebbe anche richiesto di inserire un codice aggiuntivo che viene inviato in quel momento al tuo numero di cellulare. Questo è simile a quando si entra in una OTP per effettuare transazioni di credito e debito online.