Giù di nuovo? Ethereum, Bitcoin, Bitcoin Cash, Ripple, Stellar, Litecoin, NEM, Cardano: Analisi dei prezzi, 29 gennaio

I valori di Bitcoin, Ripple e altre criptovalute sono crollati ultimamente, ma un analista prevede un enorme aumento per Bitcoin, con una previsione che raggiungerà i $ 100.000 nel 2018.

“Gli investitori sembrano prendere una pausa dal bitcoin per ora e guardare a criptovalute alternative”, ha detto il corrispondente di tecnologia Arjun Kharpal in una storia della CNBC.

Bitcoin BTC/USD

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

Bitcoin è arrivato a $ 100.000 nel 2018, afferma l’analista che ha previsto l’aumento dei prezzi dello scorso anno. Bitcoin potrebbe raggiungere $ 100.000 nel 2018, ha detto alla CNBC un analista che ha previsto correttamente il rally della criptovaluta all’inizio dello scorso anno. Kay Van-Petersen, analista di Saxo Bank, ha dichiarato a dicembre 2016 che bitcoin avrebbe raggiunto i 2.000 dollari nel 2017, un’impresa raggiunta a maggio. Van-Petersen ora afferma che il bitcoin sarà guidato da una maggiore diffusione di investitori istituzionali e contratti futures.

Ci sono persone nel mondo finanziario che credono che il bitcoin supererà la soglia dei $ 100.000 quest’anno. Kerim Derhalli, CEO dell’app di investimento Invstr, ha dichiarato: “Bitcoin è la prossima fase logica della rivoluzione dell’informazione. Questa volta un anno fa valeva meno di $ 1.000. Prevedo che il prossimo anno [2018] potrebbe raggiungere i $ 50.000 a $ 100.000.

“Bitcoin è qualcosa che è andato contro il sistema di governo stabilito e sembra vincere”.

Olga Feldmeier, CEO di Smart Valor, ha dichiarato: “Può facilmente arrivare a $ 100.000 entro la fine del prossimo anno [2018] e forse anche oltre”.

Nick Spanos, fondatore di Zap.org e del Bitcoin Center NYC, ha dichiarato: “Bitcoin ha davanti a sé un anno stellare [2018]. Non importa quanto basso sia andato il bitcoin in passato, è sempre risalito almeno un paio di volte più forte.

“Bitcoin è ora testato e dimostrato al mercato: cosa ancora più importante, le persone ora separano le incredibili capacità della Blockchain dai problemi esterni, quindi bitcoin sta guadagnando una fiducia più solida da parte degli utenti e degli estranei man mano che questa comprensione migliora. Questi aspetti negativi percepiti sono stati risolti, mentre il vantaggio per bitcoin è praticamente illimitato”.

Non tutti sono così preoccupati per il movimento di Bitcoin. John McAfee, famoso per il suo ruolo nella creazione del primo software antivirus commerciale al mondo e noto seguace di criptovalute, ha raddoppiato la sua previsione che Bitcoin potrebbe raggiungere livelli senza precedenti nel 2018: Jon MacAfee: “Per voi che siete investitori a lungo termine come me: (coloro che ottengono sempre i maggiori rendimenti), BITCOIN è ancora il gigante delle criptovalute. È a un prezzo basso e non sarà mai più economico. Sarà dieci volte questo prezzo nel 2018. Ricorda: ha l’offerta in circolazione più bassa di qualsiasi moneta.

McAfee non è il solo a pensare che il prezzo di Bitcoin potrebbe andare oltre, ma alcuni credono che sia perché la bolla potrebbe salire prima di scoppiare catastroficamente.

“Penso che vedremo bitcoin raggiungere la soglia dei $ 60.000, ma penso anche che vedremo anche bitcoin raggiungere la soglia dei $ 5.000”, ha detto a CNBC Julian Hosp, un imprenditore di criptovalute e co-fondatore fondatore della società di criptovalute TenX. . “La domanda però è: ‘Quale colpirà per primo?'”

“Il fatto che questa sia la nostra prima mania globale renderà questa la bolla più speculativa della nostra vita”, ha detto a Fortune Mike Novogratz, un miliardario che ha investito il 30 percento del suo valore in criptovalute. “Non sarebbe da pazzi se la bolla delle criptovalute raggiungesse i 10 trilioni di dollari, e questo è 20 volte di più di quello che è oggi”.

Tuttavia, indicando la prova che più persone vogliono acquistare, l’esperto di Bitcoin Spencer Bogart ha affermato che potrebbe vedere la criptovaluta raggiungere $ 50.000 nel prossimo anno. Un sondaggio di ottobre di Harris ha mostrato che il 2% degli americani possiede Bitcoin, ma il 19% ha affermato che probabilmente acquisteranno nei prossimi cinque anni, il che rappresenta un aumento di dieci volte delle dimensioni del mercato.

“Penso che dovremo aumentare il prezzo”, ha detto Bogart nei commenti riportati dal Daily Express. “Se pensi al lato dell’offerta di quell’equazione, la maggior parte di Bitcoin è di nuovo bloccata con detentori a lungo termine. Quindi non c’è molta offerta disponibile. E nel frattempo, abbiamo questo nuovo aumento dal lato della vendita al dettaglio”.

Tom Lee afferma che BTC raggiungerà $ 25.000 nel 2018, consiglia l’acquisto “aggressivo” a un mercato basso. Il co-fondatore e stratega di Fundstat Tom Lee ha previsto che Bitcoin (BTC) raggiungerà i $ 25.000 entro la fine di quest’anno in un’intervista con CNBC oggi, 18 gennaio. Lee aveva previsto in precedenza che BTC avrebbe raggiunto questo traguardo solo entro il 2022. The Wall Lo stratega di strada ha detto oggi alla CNBC che ora entro il 2022 vede BTC raggiungere la soglia dei $ 125.000.

Ethereum ETH/USD

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

Bitcoin non sopravviverà, ma ciò non significa che l’intera mania della criptovaluta sia morta con utili criptovalute come Ripple ed Ethereum che superano bitcoin, ha rivelato Benjamin Quinlan, amministratore delegato e managing partner di Quinlan and Associates. Parlando con Bloomberg, ha dichiarato: “Pensiamo che varie forme di criptovalute sopravviveranno e andranno molto bene. “Pensiamo che le criptovalute con potenziali applicazioni e utilità come ethereum o ether, contratti intelligenti possano essere costruiti su di esse, applicazioni decentralizzate. “Bitcoin nella sua forma attuale non può farlo.” “Altre criptovalute hanno funzioni di anonimato e privacy che superano di gran lunga il livello di bitcoin e alcune hanno tempi di elaborazione delle transazioni che superano anche bitcoin.” Quinlan ha confrontato bitcoin con le prime piattaforme di social media che sono state superate ma siti più nuovi e più funzionali. Ha detto: “Se guardiamo e abbiamo tracciato un’analogia e ne ho già parlato con i nostri clienti, è davvero se si paragona la tecnologia blockchain a qualcosa come Internet. “Guardate le sue applicazioni sottostanti, i social media sono solo un’applicazione di Internet mentre le criptovalute sono solo un’applicazione della blockchain.

Vitalik Buterin ritiene che il 2017 sia stato “l’anno in cui l’hype nelle criptovalute… ha superato di gran lunga la realtà di ciò che i sistemi blockchain esistenti possono offrire”. (Fonte: “Il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin ha lasciato la società di venture capital Fenbushi Capital”, TechCrunch, 15 gennaio 2018.) Ma Buterin si aspetta che il 2018 “sarà l’anno dell’azione”. Tutte le idee su cui lui e altri sviluppatori hanno lavorato, come “scalabilità, plasma, proof-of-stake e privacy”, si trasformeranno in codice reale e funzionante. Buterin ha concluso questi commenti a TechCrunch con una citazione da brivido: “Tutti nello spazio di Ethereum riconoscono che il mondo sta guardando e siamo pronti a consegnare”.

Tieni presente che tentare di offrire una previsione a breve termine per il prezzo di Ether è un’impresa difficile. Per cominciare, il prezzo di un singolo Ether è così volatile che può perdere il 25% del suo valore in un giorno, per poi riguadagnarlo nel successivo. L’esempio più recente è che 50 giorni fa era un po’ meno di $ 300 e ora è di $ 1.200. Ma c’è stata molta volatilità nelle ultime settimane con Ethereum che è andato a partire da $ 550 e di nuovo a $ 770, e ora a $ 1.200 dopo essere stato per un breve periodo a $ 1.300. Questa volatilità, così come la novità di questa valuta – Ethereum è stata avviata nel 2014 – drenano l’analisi tecnica da qualsiasi potenza che potrebbe avere nel fare previsioni sui prezzi di Ethereum per il 2018. Rendendo sospetta qualsiasi previsione nella migliore delle ipotesi. Pertanto, tutte le seguenti previsioni danno uno sguardo a lungo termine alle cose.

Bitcoin Cash BCH/USD

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

BOOST del prezzo del bitcoin: l'”oracolo” della criptovaluta afferma che il denaro in bitcoin è il FUTURO

BITCOIN potrebbe presto dover passare in secondo piano rispetto alla sua progenie bitcoin cash, ha detto l'”oracolo bitcoin” Vinny Lingham.

Bitcoin è di gran lunga la criptovaluta più conosciuta, ma presto potrebbe dover competere con la sua progenie, bitcoin cash, ha affermato Vinny Lingham, CEO di Civic. contanti. “Bitcoin e bitcoin cash in realtà si stanno concentrando su due mercati completamente separati in questo momento. “Questi due prodotti stanno servendo esigenze diverse in un mercato.” Lingham ha detto che pensava che il bitcoin cash avrebbe avuto successo sul bitcoin perché ha più funzionalità. ha dichiarato: “L’unica esigenza sono pagamenti globali veloci ed economici con alcuni compromessi e l’altra esigenza è il denaro anti-fiat in cui tutti possono eseguire un nodo per monitorare e valutare le proprie transazioni. “Quando lo guardo dal punto di vista dei prodotti, penso che sia maggiore la domanda è per contanti peer-to-peer che per l’oro digitale. “Ma sai che questo non è qualcosa di cui saremo certi fino a un paio d’anni quando questo avverrà.”

Penso che la maggiore richiesta sia di denaro peer to peer rispetto all’oro digitale

Vinny Lingham

Bitcoin Cash Price Prediction 2018: è troppo tardi per acquistare Bitcoin Cash??

Il 2017 è stato un grande anno per Bitcoin Cash. Cosa riserverà il 2018?

Bitcoin Cash (BCH) ha avuto un anno ricco di eventi nel 2017. È stato creato ad agosto come fork di bitcoin, in mezzo a una tempesta di polemiche. Ha rapidamente respinto i dubbiosi con una forte crescita e ha raggiunto un massimo di oltre 900 dollari entro la fine del mese.

Poi è crollato di nuovo. Ma a novembre è rapidamente salito a circa $ 2.000 quando le persone sono saltate a bordo a seguito della controversia Segwit2x di bitcoin. Poi il mercato si è riaggiustato ed è crollato di nuovo.

Tuttavia è saltato di nuovo poco prima di Natale. Quando CoinBase ha annunciato che avrebbe accettato Bitcoin Cash, i prezzi sono saliti a un nuovo massimo storico di oltre $ 4.000. All’inizio del nuovo anno, i prezzi di BCH stavano salendo a $ 2,500 relativamente consistenti.

Perché Bitcoin Cash potrebbe andare avanti?

Sembra che la domanda non sia stata sfruttata

Dalla sua creazione, Bitcoin Cash è cresciuto a dismisura con poco incoraggiamento. La disponibilità più ampia ha sempre visto salire a bordo molti nuovi utenti, con corrispondenti aumenti di prezzo. Un rapido sguardo alla sua breve cronologia dei prezzi rende facile concludere che ha ancora spazio per crescere.

Non è ancora così ampiamente disponibile come bitcoin o Ethereum, quindi c’è il potenziale per ulteriori picchi man mano che viene raccolto da ulteriori scambi e ulteriormente aperto al mercato.

Tradizionalmente tende anche ad attirare la maggior parte dei suoi nuovi utenti da acquirenti di bitcoin insoddisfatti. Questo potrebbe continuare fino a quando BTC non risolverà i suoi problemi con i tempi di transazione e le commissioni di transazione.

È resistente e familiare

Ogni picco ha aggiunto decine di milioni alla capitalizzazione di mercato di Bitcoin Cash. Nonostante gli inevitabili aggiustamenti, è sempre rimasto più alto di quanto fosse iniziato. Se ritieni che Bitcoin Cash abbia più picchi nel suo futuro, potrebbe valere la pena investire un po’ di soldi.

È anche molto tecnologicamente familiare, funziona in modo molto simile al bitcoin a parte una dimensione di blocco più grande. Ciò significa che alcune delle nuove infrastrutture bitcoin, come i bancomat bitcoin, le carte bitcoin EFTPOS e altro, potrebbero passare a Bitcoin Cash in modo relativamente semplice.

È ben noto e ha grandi sostenitori

Bitcoin Cash ha attirato alcuni importanti sostenitori, soprattutto sotto forma di convertiti bitcoin insoddisfatti. Ad esempio, il fondatore e CEO di Bitcoin.com ha annunciato pubblicamente di aver chiuso con bitcoin e di aver trasformato tutto in Bitcoin Cash.

È probabile che questo crescente supporto guidi un’ulteriore crescita di Bitcoin Cash come metodo di pagamento valido e attiri più dell’infrastruttura che sta dietro al bitcoin core.

Ripple XRP/USD: Prezzo Ripple: XRP è il prossimo bitcoin? Quanto potrebbe salire il prezzo??

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

Il prezzo di RIPPLE è salito alle stelle nell’ultimo anno, con alcuni esperti che hanno puntato XRP per raggiungere bitcoin. Ma è Ripple il prossimo bitcoin e quanto in alto potrebbe andare il prezzo??

La valuta XRP di Ripple era scambiata a circa $ 0,006 per token all’inizio del 2017, prima che 12 mesi notevoli abbiano visto la criptovaluta salire a un massimo storico di $ 3,84 il 4 gennaio, un aumento di quasi il 64.000 percento. Da allora Ripple è sceso di nuovo a inferiore a $ 2, ma la sua forte performance complessiva ha alimentato la speculazione che potrebbe presto competere con bitcoin (BTC) ai vertici dei mercati delle criptovalute. Un gruppo di esperti di criptovaluta, riunito da Finder.com, ha previsto che Ripple supererà Ethereum (ETH ) per diventare la seconda più grande criptovaluta entro la fine dell’anno. Secondo le previsioni del panel, bitcoin rimarrà il primo cane, con una capitalizzazione di mercato di $ 597,95 miliardi, seguito da Ripple a $ 460,00 miliardi. Gli esperti prevedono che XRP sarà scambiato a $ 2,93 da 1 febbraio, aumentando drasticamente a $ 5,06 entro il 31 dicembre 2018. Ma Fred Schebesta, co-fondatore di Finder.com e uno dei membri del panel, ha avvertito che le prospettive potrebbero essere più cupe per Ripple di quanto suggerisca la sua previsione. andando su Express.co.uk, ha detto: “La mia previsione sulla capitalizzazione di mercato intorno a Ripple è che possono fare più monete e questo per me significa che la capitalizzazione di mercato aumenterà. “Tuttavia, questo significa anche che bruceranno monete a un tasso veloce. In realtà non sono rialzista su Ripple e ho sempre pensato che sarebbe crollato. Come ha appena fatto.”

Previsione prezzo IOTA / USD 2018

Cos’è IOTA?

Da Cryptocompare:

IOTA è un protocollo di registro distribuito open source che va “oltre la blockchain” attraverso la sua invenzione principale del “Tangle” senza blocchi.

Lo IOTA Tangle è un grafico aciclico orientato a prova quantistica, senza commissioni sulle transazioni & nessun limite fisso su quante transazioni possono essere confermate al secondo nella rete. Al contrario, il throughput cresce in concomitanza con l’attività nella rete; maggiore è l’attività, più veloce è la rete.

A differenza dell’architettura blockchain, IOTA non ha alcuna separazione tra utenti e validatori; piuttosto, la convalida è una proprietà intrinseca dell’uso del libro mastro, evitando così la centralizzazione.

IOTA è inizialmente focalizzato sul servire come la spina dorsale dell’emergente Internet-of-Things (IoT). Per uno sguardo più approfondito al design tecnico di IOTA, leggi il loro https://iota.org/IOTA_Whitepaper.pdf.

Negli ultimi due mesi i token IOTA sono diventati improvvisamente una delle criptovalute più discusse del 2017. CoinMarketCap stima che IOTA abbia ora una capitalizzazione di mercato di oltre $ 10 miliardi, che supera i token più popolari come monero, zcash e Neo in termini di transazioni e valore speculativo. Robert Bosch Venture Capital è recentemente diventata la prima società di venture capital a investire in IOTA.

IOTA è ancora considerata una criptovaluta estremamente giovane in termini di sviluppo tecnico e adozione. Il suo white paper è stato pubblicato per la prima volta nel 2015. Quindi un gruppo di sviluppatori volontari ha organizzato un evento di generazione di token (prima che le offerte iniziali di monete diventassero una tendenza alla moda) per raccogliere circa $ 500.000 e stabilire la fondazione IOTA senza scopo di lucro in Germania. IOTA offre un approccio radicalmente diverso alla criptovaluta, senza minatori o una rete blockchain tradizionale. Questo risolve due dei maggiori punti deboli del bitcoin: elaborazione lenta e commissioni di transazione elevate.

Anche oltre ad alimentare i sistemi blockchain, i minatori hanno un ruolo molto importante nel ciclo di vita di una valuta: i minatori creano nuovi token. I dollari vengono stampati e i token vengono solitamente estratti con software di fantasia. I nuovi token compensano i minatori per aver prestato la loro potenza di calcolo per verificare i dati. È come una catena alimentare. Come potrebbe funzionare una criptovaluta senza questa base??

“In IOTA, la convalida delle transazioni degli altri è una proprietà intrinseca dell’invio della propria transazione”, ha detto a International Business Times il co-fondatore di IOTA David Sønstebø. “Ciò significa che ci liberiamo completamente dei minatori e abbiamo invece una rete completamente democratizzata e decentralizzata in cui tutti sono uguali validatori e utenti, quindi senza costi”.

I creatori di IOTA hanno già realizzato molti token, 2.779.530.283.277.761 token per la precisione. Quindi non c’è bisogno che i minatori ne facciano di più. Ogni utente mette a disposizione un po’ di potenza di calcolo per assicurarsi che i dati siano corretti e completi. In teoria, non c’è bisogno di fare la fila e aspettare un minatore, che poi merita un risarcimento per un lavoro così pesante.

“Più utenti ci sono sulla rete, maggiore è la convalida, che è il collo di bottiglia numero uno per l’architettura blockchain”, ha affermato Sønstebø. “In questo momento, durante la fase di bootstrap della rete, abbiamo un coordinatore che aiuta la rete a crescere e la protegge da determinati attacchi”.

Tuttavia, i micropagamenti veloci e gratuiti richiedevano un compromesso quando si trattava di decentralizzazione e funzionalità di sicurezza. Il Massachusetts Institute of Technology Media Lab ha evidenziato diversi gravi difetti in questa nuova rete di criptovalute. Hanno contestato l’affermazione secondo cui IOTA non ha commissioni. “La maggior parte delle persone non sarebbe interessata all’acquisto di un frigorifero azionato da una manovella, anche se la pubblicità dicesse ‘Nessuna elettricità richiesta!'”, afferma il rapporto del MIT.

In secondo luogo, ci sono domande tecniche sulla sicurezza degli algoritmi e dell’infrastruttura sottostanti di IOTA. In questo momento il software di “coordinatore” centrale dell’organizzazione non profit facilita la maggior parte delle transazioni IOTA, ricoprendo il ruolo svolto dai minatori nella rete bitcoin o Ethereum. Il team IOTA prevede di disattivare il coordinatore centrale quando più utenti assumono organicamente il carico di lavoro. Ma è impossibile dire se o come funzionerebbe effettivamente quando volumi di transazioni elevati inondano la rete.

Indipendentemente da ciò, IOTA ha più somiglianze con bitcoin che differenze. Campagne di raccolta fondi modeste e rare supportano progetti infrastrutturali specifici, al contrario delle startup di tendenza. Volontari appassionati aiutano a sviluppare la tecnologia perché credono nel potenziale a lungo termine di IOTA. È il caso di Ralf Rottmann, un imprenditore seriale che lavora con alcuni dei più grandi marchi tedeschi che implementano reti di sensori dell’Internet of Things. “IOTA non è un’altra criptovaluta generica. È stato progettato per uno scopo molto specifico”, ha detto Rottmann a IBT. “Funzionare come backbone di basso livello per le applicazioni Internet of Things e fornire un mezzo per scambiare valore”.

La fondazione IOTA sta sviluppando un mercato globale per tokenizzare le grandi quantità di dati raccolti dai dispositivi IoT. In futuro, quando i prodotti high-tech automatizzano l’acquisto di più uova per il tuo frigorifero intelligente quando finisci, IOTA potrebbe essere una valuta ideale per quei piccoli pagamenti. Aziende come Microsoft e Deutsche Telekom stanno già sperimentando le ossa nude di questo sistema.

Ogni volta che un nuovo partecipante dichiara pubblicamente interesse per il mercato o la rete di IOTA, i prezzi dei token aumentano. I token IOTA costano meno di $ 0,50 a novembre, secondo CoinMarketCap, poi hanno raggiunto il picco di $ 5 a pezzo il 20 dicembre. È ovvio che i prezzi IOTA potrebbero continuare a salire se il mercato attira più utenti aziendali.

“Il nostro obiettivo è lanciare il mercato alla fine del 2018”, ha detto a IBT il co-fondatore di IOTA Dominik Schiener. “Speriamo di avere alcuni dei primi casi d’uso eseguiti sulla mainnet IOTA nel 2018 … percepiamo IOTA come la spina dorsale di molte applicazioni di sicurezza che alimentano il futuro dell’Internet of Things, come identità delle macchine, monitoraggio della catena di approvvigionamento, assistenza sanitaria e così via.”

A differenza di altre criptovalute, come litecoin e monero, pochi utenti IOTA aspirano ad acquistare o pagare direttamente servizi con token IOTA. Ci sono alcuni trader che acquistano token IOTA per valore speculativo e rapidi profitti. Eppure enormi fasce della comunità IOTA sono tecnologi che arrivano alla criptovaluta da diversi campi. “La maggior parte della community proviene da una sorta di background IoT e vuole davvero aiutare IOTA a diventare la spina dorsale dell’Internet of Things”, ha affermato Rottmann. “Conosco molte implementazioni PoC [proof of concept] che vengono costruite mentre parliamo.”

I veterani delle criptovalute spesso criticano IOTA sollevando scrupoli sui token della rete. Ad esempio, Lindia Xie, manager di hedge fund di criptovalute e alumni di Coinbase, ha scritto un post sul blog in cui affermava che l’approccio del team IOTA alle funzioni di hash crittografico ha sollevato diverse bandiere rosse..

I sostenitori ascoltano le critiche e concordano sul fatto che il sistema del token ha ancora molti nodi da risolvere. La maggior parte dei sostenitori dello IOTA crede che ci vorrà molto tempo per perfezionare il token. Nel frattempo, i volontari stanno sviluppando la dorsale IoT della rete, incluso un mercato globale dei dati e funzionalità uniche per una varietà di dispositivi ad alta tecnologia.

“IOTA non è solo un’altra criptovaluta. I token IOTA sono profondamente legati alla visione più ampia e alla promessa della tecnologia”, ha affermato Rottmann. “IOTA vuole costruire un’infrastruttura decentralizzata, indipendente e senza permessi per soluzioni Internet of Things. I token sono solo un aspetto necessario per fornire un mezzo di scambio di valore. Investire in token IOTA significa credere in questa visione più ampia”.

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

Litecoin LTC/USD

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

NEM XEM/USD

 

NomePrezzo
Bitcoin(BTC) $ 57,175,00
Ethereum (ETH) $ 2.259,83
XRP(XRP) $ 1,50
Bitcoin contanti (BCH) $ 1.000,37
Litecoin (LTC) $ 274,54

Cardano ADA/BTC

Stellare

C’è una nuova criptovaluta più calda del 2018 finora: stellare

Negli ultimi giorni, stellar è salita nella classifica delle 10 più grandi valute digitali ed è stata l’ottava più grande martedì.

Bitcoin, la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato a $ 232 miliardi, ha perso il suo slancio al rialzo nelle ultime due settimane.

La valuta digitale ethereum sale del 17,5 percento martedì a un massimo storico, mentre il litecoin sale del 14 percento.

La moneta digitale più in voga all’inizio del 2018 è stellare, che è salita di oltre il 65 percento da venerdì nelle 10 più grandi criptovalute per capitalizzazione di mercato.

Secondo CoinMarketCap, entro martedì, stellar aveva una capitalizzazione di mercato di $ 10 miliardi come l’ottava valuta digitale più grande. La moneta digitale è stata scambiata del 17,5% in più il giorno vicino a 56,4 centesimi, ha mostrato il sito web.

Stellar gestisce una rete con la tecnologia blockchain dietro bitcoin. Ma a differenza della popolare valuta digitale, le transazioni di Stellar si regolano in 2-5 secondi e consentono agli utenti di scambiare rapidamente valute sostenute dal governo, come trasformare i dollari statunitensi in euro, secondo il suo sito web. Le monete di Stellar sono ufficialmente chiamate lumen, o XLM.

In particolare, IBM sta utilizzando la rete di Stellar per sviluppare un sistema di pagamenti transfrontalieri con alcune grandi banche. Anche la società di consulenza Deloitte è partner.

Bitcoin, la più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato a $ 232 miliardi, ha perso il suo slancio al rialzo nelle ultime due settimane. La valuta digitale è stata scambiata leggermente in rialzo martedì vicino a $ 13.880, in calo del 12% nell’ultima settimana, secondo Coinbase.

Mentre bitcoin ha attirato la maggiore attenzione negli ultimi 12 mesi, salendo brevemente di circa il 1.900 percento, il 2017 è stato l’anno dell’increspatura in base alla variazione percentuale.

Ripple, o XRP, è salito del 35.500 percento a $ 2,30 lo scorso anno e al secondo posto per capitalizzazione di mercato. La valuta digitale è stata scambiata martedì del 2% in più vicino a $ 2,44, con una capitalizzazione di mercato di $ 94,65 miliardi, secondo CoinMarketCap.

Come Stellar, l’attenzione di Ripple è sui pagamenti. La start-up con sede a San Francisco sta collaborando con istituzioni finanziarie in Corea del Sud e Giappone per utilizzare la moneta XRP di Ripple.

Le due società hanno anche lo stesso fondatore: il primo sviluppatore di criptovalute Jed McCaleb, che ha creato lo scambio di bitcoin Mt.Gox. McCaleb ha lasciato Ripple nel 2013 e ha venduto Mt.Gox nel 2011 a Mark Karpeles, sotto il quale l’exchange ha subito un massiccio attacco e alla fine ha dichiarato bancarotta.

Oggi, McCaleb si concentra su Stellar, il cui sito Web afferma di operare come organizzazione no profit e copre i costi operativi con alcune delle sue partecipazioni e donazioni in valuta digitale.

Nel frattempo, ethereum è salito del 17,5% a un massimo storico di $ 908,12 martedì, secondo CoinMarketCap. Ma la valuta digitale è rimasta al terzo posto per capitalizzazione di mercato.

Secondo CoinMarketCap, Litecoin è balzato del 14% a $ 261, circa $ 100 al di sotto del suo record di metà dicembre. Litecoin ha una capitalizzazione di mercato di $ 14 miliardi come la sesta valuta digitale più grande.