Scambio con sede negli Stati Uniti recentemente lanciato, HBUS per pagare gli utenti per il trading (intervista con Kenzi Wang, direttore generale delle operazioni di HBUS)

HBUS, una piattaforma di criptovaluta con sede negli Stati Uniti e partner strategico dello scambio Huobi, prevede di conquistare la comunità di criptovaluta americana attraverso servizi di prim’ordine e promozioni incredibili.

In un recente colloquio insieme a Salih Sarikaya di Smartereum TV, il Direttore Generale delle operazioni presso HBUS, Kenzi Wang, ha dato un’anteprima di una nuova promozione su cui l’exchange stava lavorando, affrontando anche i principali problemi che affliggono gli exchange di criptovalute negli Stati Uniti e nel mondo.

Affrontare le preoccupazioni con gli scambi di criptovaluta

Mentre lo spazio delle criptovalute continua a crescere, continua ad essere alle prese con la propria serie di problemi, non ultimo il vecchio demone dell’hacking. Secondo Wang, “Il problema numero uno nelle criptovalute in questo momento è l’hacking.” Ha notato che gli utenti erano più preoccupati per la sicurezza che per qualsiasi altro fattore. Lui ha spiegato:

“Quando metti la tua risorsa, i tuoi sudati soldi, in un portafoglio digitale o negli scambi, devi stare tranquillo che è al sicuro da qualche parte e non verrà rubato e non verrà violato in un modo o nell’altro”

Ha anche identificato la facilità d’uso, l’interfaccia utente e l’assistenza clienti come altre aree importanti che i trader di criptovalute cercano in uno scambio.

Scambi centralizzati e decentralizzati

Wang ha anche affrontato il tema degli scambi decentralizzati che divide le opinioni tra gli appassionati di criptovaluta. A suo parere, gli scambi decentralizzati sono una nuova innovazione nello spazio, ma attualmente sono ostacolati dalla loro mancanza di liquidità. D’altra parte, gli scambi centralizzati come HBUS hanno offerto più liquidità, assistenza ai clienti e un senso di sicurezza perché le persone sanno chi sta effettivamente operando lo scambio.

In che modo HBUS sta conquistando i commercianti di criptovaluta americani

HBUS ha premiato i suoi primi 1000 iscritti con un massimo di 0,1 BTC. Wang ha affermato che questa promozione è stata ben accolta poiché lo scambio ha rapidamente superato le 1000 registrazioni. Ha dato una sbirciatina a un’altra interessante promozione che dovrebbe iniziare la prossima settimana in cui gli utenti sarebbero stati effettivamente pagati per fare trading sulla piattaforma. Per il loro primo mese, i nuovi utenti godono del trading gratuito sulla piattaforma. Tuttavia, con la promozione in atto, ottengono effettivamente commissioni di trading negative.

Al di là delle appetitose promozioni, Wang ha affermato che lo scambio si sta affermando e sta diventando un mercato di valuta virtuale della comunità, attraverso tecnologia all’avanguardia, sicurezza, eccellente supporto clienti e commissioni di trading competitive. Mentre annunciava l’intenzione di rilasciare l’app mobile, Wang ha notato che HBUS utilizza una tecnologia di sicurezza molto avanzata attraverso la sua partnership con Huobi.

Trascrizione dell’intervista HBUS (modificata)

 Salih:  Ciao Kenzie, come stai oggi??

Wang: Bene, piacere di vederti.

Salih: Quindi possiamo iniziare da te stesso, puoi parlare un po’ di te per il nostro pubblico, del tuo background e di come sei entrato nel mondo della blockchain e delle criptovalute?

Wang: Prima della blockchain, ero un imprenditore, fondatore e CEO di una società di venture capital nello spazio del marketing digitale e poi sono diventato un venture capitalist e poi a causa di alcuni investimenti iniziali che ho fatto in precedenza. In realtà ho iniziato a fare investimenti in criptovalute nel 2013. Quindi ho iniziato a voler fare più investimenti in token da investimenti in VC circa un anno e mezzo fa o giù di lì da allora sono stato coinvolto anche con un paio di fondi crittografici e da allora sono stato introdotto e portato in HBUS. Questo è un po’ il mio viaggio.

Salih: E per quanto riguarda il tuo background formativo??

Wang: Il mio background educativo è la matematica alla Columbia e ho anche studiato MBA a Wharton, che fa parte della Pennsylvania universale.

Salih: Qual è il tuo ruolo in questo momento con HBUS??

Wang: In questo momento sono il direttore generale delle operazioni di HBUS.

Salih: Quindi per il nostro pubblico, puoi descrivere HBUS? Come, si differenzierà tra gli altri exchange negli Stati Uniti.?

Wang: In HBUS ci concentriamo davvero su alcune cose che rappresentano una grande differenziazione tra gli Stati Uniti e altri nuovi scambi, ad esempio la sicurezza. Siamo orgogliosi della tecnologia di sicurezza all’avanguardia, che attraverso una partnership con il nostro partner strategico Huobi, è una tecnologia molto avanzata che ci protegge dagli hacker. Il problema numero uno nelle criptovalute in questo momento è l’hacking. Solo l’anno scorso sono stati violati quasi un miliardo di dollari, quindi questo è un grosso problema e siamo orgogliosi di HBUS di avere il tipo di tecnologia e sicurezza per proteggere i nostri clienti dal doversi preoccupare di essere attaccati

Salih: Quali sono i problemi principali in questo momento con gli scambi?

Wang: Il problema principale con gli scambi in questo momento, come ho detto, il numero uno è la sicurezza. Quando metti le tue risorse, i tuoi sudati soldi, nel portafoglio digitale o negli scambi, devi stare tranquillo che è al sicuro da qualche parte e non verrà rubato e non verrà violato in un modo o nell’altro. In secondo luogo, penso che molto sia la facilità d’uso. Ci sono altri scambi sul mercato che hanno ancora un’interfaccia molto obsoleta. Anche qui in HBUS siamo orgogliosi della facilità d’uso. Abbiamo un team completo di prodotti e ingegneri qui a San Francisco per lavorare su UI/UX e per assicurarci che sia completamente user-friendly e abbiamo anche un servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In caso di problemi con la facilità d’uso, le interazioni con il nostro sito, nonché il deposito e il prelievo, nonché qualsiasi problema di sicurezza, offriamo un servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che è anche una grande differenziazione qui a HBUS come bene.

Salih:  Fantastico, perché ho chiesto ai miei follower quali fossero i problemi più grandi con gli scambi di criptovaluta e l’assistenza clienti era il numero uno o il numero due, uno di questi, e anche la sicurezza. L’altra cosa erano le spese di servizio, quindi le spese di servizio con HBUS??

Wang: Assolutamente, sicurezza e servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sono qualcosa di cui siamo orgogliosi. In termini di commissioni di trading, siamo anche molto competitivi, quindi per te il primo mese è completamente gratuito. È completamente gratuito, quindi dai un’occhiata. Interamente gratuito. E in questo momento abbiamo anche promozioni che ti consentono di guadagnare commissioni di trading (commissioni di trading negative). Mentre fai trading con noi, puoi anche guadagnare commissioni. Arriverà la prossima settimana

Sto dando un’anteprima su questo e dopo un mese le nostre commissioni di trading sarebbero ora molto competitive per gli standard del settore. Abbiamo anche molte promozioni che vengono offerte alle persone che si uniscono a noi all’inizio. Abbiamo condotto una campagna di omaggi BTC per la prima settimana circa in cui i primi 1000 iscritti saranno in grado di ottenere fino a 0,1 BTC per la registrazione

Salih: È ancora attivo? possono ottenerlo??

Wang: È già passato, sì, molto rapidamente.

Salih: In realtà mi sono registrato per questo.  

Wang: Abbiamo rapidamente superato le 1000 registrazioni ma, come ho detto, la prossima settimana lanceremo altre promozioni per il trading con commissioni negative in cui, invece di dover pagare commissioni di transazione, ricevi effettivamente commissioni di transazione pagate quando fai trading con noi quindi siamo molto entusiasti di questo

Salih: Quindi, quando guardiamo al mondo delle criptovalute in questo momento, è sceso così tanto e quale pensi sarà il futuro dello spazio crittografico in generale?

Wang: Lo spazio, in generale, è in rapida evoluzione e attualmente siamo a circa 250 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato. Personalmente credo, poiché sono un credente a lungo termine, nello spazio credo che lo spazio raggiungerà rapidamente le dimensioni di un trilione di dollari. Penso che la blockchain, in generale, stia iniettando una tonnellata di innovazione nella tecnologia in generale, quindi sarà sicuramente un futuro luminoso mentre ci muoviamo verso sempre più innovazione tecnologica nello spazio blockchain. Quindi, a lungo termine, diventerà sicuramente sempre più grande.

Salih:  HBUS e alcuni altri sono per lo più scambi centralizzati e alcune persone preferiscono DEX, scambi decentralizzati quali sono i vantaggi degli scambi centralizzati rispetto a quelli decentralizzati?

Wang: Ci sono alcuni pro e contro. Gli scambi decentralizzati sono una nuova innovazione nello spazio in cui aggira alcuni problemi normativi e offre maggiore flessibilità in alcuni sensi. Ma il problema è proprio ora, è che il DEX non ha abbastanza liquidità.

Per gli utenti, una delle cose più importanti è la liquidità (è volume e liquidità). Attualmente ancora, gli scambi centralizzati offrono una migliore liquidità migliore, una migliore sicurezza e anche un migliore supporto a tutti quelli che abbiamo appena menzionato proprio ora, certo che non vedi l’offerta di scambio decentralizzata assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Inoltre, non sai se sono effettivamente sicuri perché non sono gestiti da nessuno e allo stesso tempo non puoi ottenere liquidità con la stessa facilità perché il volume generalmente è una frazione di ciò che gli scambi centralizzati offrono in questo momento. Quindi tutte queste sono cose che stanno migliorando, sai che ora stiamo vedendo alcuni dei più grandi scambi centralizzati anche nello spazio decentralizzato.

Stiamo vedendo che lo spazio sta generalmente accogliendo il concetto di scambio decentralizzato, ma al momento non è così facile da usare, non è così pratico e utile

Salih: Quindi con la mia esperienza in realtà ho fatto affari, preferisco passare attraverso scambi centralizzati perché sembra essere più sicuro per me e il supporto, la sicurezza e la liquidità sono importanti, ma a volte se lo faccio personalmente potrei preferire farlo in un decentrato. Penso che tutto questo dipenda dalle persone e dalle loro preoccupazioni e da quali siano esattamente i loro piani di investimento a lungo o breve termine.

In realtà preferisco un po’ centralizzati gli scambi perché aiuta mi dà più senso di sicurezza e supporto ma d’altra parte alcune persone pensano che gli scambi centralizzati in realtà non abbiano così tanta liquidità anche forse alcuni di loro stanno vendendo senza avere in realtà. Come vedi questo problema e come influisce su alcuni scambi qui??

Wang: Penso che nello spazio di scambio segua una distribuzione della legge di potere. Ogni giorno ci sono —nuovi scambi centralizzati e decentralizzati in arrivo e—penso che ce ne siano letteralmente migliaia in questo momento. Come puoi vedere alcuni di loro perché sono relativamente nuovi non hanno abbastanza supporto tecnico, non sei abbastanza sicuro non offre il volume o la liquidità che desideri. Quindi quelli sono quelli di cui probabilmente hanno parlato i tuoi amici. Perché non c’è liquidità è perché non hanno abbastanza supporto.

Per far crescere uno scambio, devi avere un sacco di supporto e la community ti sostiene. Hai la tecnologia e anche te per avere l’assistenza clienti per far sentire alle persone che è un’azienda e un marchio affidabili in cui depositare la tua risorsa.

Ecco perché in HBUS abbiamo un’ottima base per risolvere questo problema. Abbiamo una grande sicurezza, un ottimo supporto clienti, ottime tecnologie e un’interfaccia utente, quindi abbiamo le basi per attirare il livello di volume che stiamo cercando

Salih:  Va bene, ottima e ultima domanda, qual è il futuro di HBUS cosa nel mercato statunitense?

Wang: In HBUS, non vogliamo davvero posizionarci come uno scambio comunitario e un mercato virtuale perché vogliamo avere il marchio giusto, avere il giusto supporto dalla comunità. Ecco perché affollamo i nostri utenti e la nostra base di clienti con il giusto tipo di promozioni e il giusto tipo di operazioni che conosci che abbiamo. Allo stesso tempo, siamo anche molto interessati a migliorare la nostra tecnologia. Stiamo arrivando con un’app mobile molto molto presto. Vogliamo che la nostra assistenza clienti migliori continuamente. Mentre parliamo, stiamo ascoltando le richieste della comunità su cosa possiamo fare meglio per servirle.

Quindi, come ho detto, è molto di un ciclo di feedback che vogliamo ascoltare la comunità e offrirlo alla comunità ed è per questo che l’obiettivo negli Stati Uniti è quello di marcare noi stessi e anche crescere per essere un mercato di valuta virtuale della comunità.

Salih: In quello spazio credo che un nuovo scambio di criptovalute nel mercato statunitense aiuterà molto per gli investitori perché è sempre positivo avere un po’ di concorrenza nel mercato e le nuove competizioni costringeranno gli altri a fare un servizio migliore per dare servizi migliori perché ci sono molte persone hanno grossi problemi in questo momento con gli scambi statunitensi e credo che HBUS farà molte cose per affrontare questi problemi con il team con sede negli Stati Uniti e con sede a San Francisco.  

Grazie mille grazie mille apprezziamo

Wang: Si grazie.