Ong Jun Hao, fondatore di un advisory blockchain, parla del suo viaggio stimolante

Questo articolo non è sponsorizzato. L’intervista è stata condotta tramite Linkedin con Ong Jun Hao, potete visitare il suo profilo qui.

Molte persone pianificano e lavorano per raggiungere il loro obiettivo, si affannano ogni giorno, ma solo pochi di loro lo raggiungono. Una di queste persone che ha raggiunto i suoi obiettivi ed è arrivata alle notizie è Ong Jun Hao, un imprenditore, ha raggiunto l’obiettivo di avere 1 milione di dollari di investimenti all’età di 26 anni nell’anno 2018. In questo articolo, lo presenteremo & in seguito fagli cinque domande che possono aspirare ad altri imprenditori blockchain come lui.

Ong Jun HaoOng Jun Hao

Jun Hao è il fondatore e CEO di uno dei consulenza blockchain leader azienda in Asia, BlockConnectors.io. Insieme a questo, è il co-fondatore di una catena di ristoranti e aziende alimentari giapponesi, Kenboru, un’impresa che possiede con la sua partner Samantha Lin.

Jun Hao era sempre molto motivato a guadagnare soldi e investire, e si teneva aggiornato con tutte le ultime notizie. Si è laureato alla Singapore Management University con una laurea in economia e finanza. Il suo interesse per la finanza ha iniziato il viaggio di investire in azioni circa otto anni fa.

Nell’anno 2016, Jun Hao si è imbattuto nel mondo della criptovaluta e l’ha pensato come una risorsa alternativa per gli investimenti e ha iniziato a essere coinvolto. Nell’anno 2017, ha lanciato la sua azienda, BlockConnectors.io.

Dopo due anni di attività nel settore, sono state classificate come una delle migliori società di consulenza blockchain e con una base clienti di oltre 40 clienti quotati in borsa, li ha davvero aiutati a ottenere questa reputazione.

Nel corso degli anni, ha guadagnato migliaia di follower su varie piattaforme di social media per le competenze e le conoscenze che possiede sul mondo delle criptovalute e sulla tecnologia blockchain.

Fino ad oggi, Jun Hao ha accumulato oltre 20.000 follower su Telegramma, dove funge da mentore per i suoi seguaci. Utilizzando Telegram, Jun Hao sta cercando di guidare le persone per far comprendere loro le basi della criptovaluta e aiutarle a concentrarsi sul mercato delle criptovalute.

È anche invitato a vari eventi blockchain come relatore e relatore che si svolgono a livello globale. Jun Hao crede che sia essenziale educare le persone su blockchain e criptovalute e suggerisce loro di non seguire ciecamente le cose che vanno di moda. Questo è il motivo per cui ha aperto il suo canale Telegram.

Jun Hao è un membro del team principale del progetto Torus che consente soluzioni di accesso per Dapps. Torus è un progetto di gestione critica privata distribuita che aiuta gli utenti astraendo la gestione della chiave privata e consentirà loro di utilizzare applicazioni blockchain con metodi naturali come quello di Google e Facebook.

Jun Hao è anche elencato tra i migliori consulenti sulla piattaforma di revisione ICO, ICObench.com. Dopo aver lavorato come consulente per varie aziende, ha fondato la sua società denominata BlockConnectors, che è una società che offre soluzioni per Initial Coin Offerings (ICO).

Gli abbiamo posto cinque domande sul suo viaggio, che possono aiutare altri imprenditori blockchain a imparare da lui:

1. Quali sono i tuoi pensieri sulla tecnologia blockchain e sul suo futuro??

Credo fermamente che le blockchain siano il futuro e l’adattamento della tecnologia migliorerà le cose per le aziende e per gli utenti. L’introduzione delle blockchain ha solo reso le cose più facili per tutti coloro che le sono associati.

2. Ma per quanto riguarda le sfide affrontate da questo settore??

Con la conoscenza della blockchain, capisco anche le sfide che l’industria blockchain deve affrontare e deve superare sul fronte tecnologico.

Voglio raccontarvi ciò che Vitalik Buterin, il co-fondatore di Ethereum, ha menzionato in un suo discorso che come l’anno 2018 è stato l’anno dello sviluppo delle applicazioni decentralizzate e come l’anno 2019 dovrebbe essere l’anno dell’adozione di questa tecnologia.

3. Qual è il tuo obiettivo con BlockConnectors??

BlockConnectors nasce da un’idea del mio pensiero costante e della mia esperienza nel campo della consulenza. È un fornitore di servizi di consulenza per il primo passo che ti connette con partner dell’ecosistema che possono aiutare un’azienda con servizi di base come redazione di white paper, posizionamento di token, gestione della comunità, sviluppo web e molti altri servizi.

BlockConnectorBlockConnector

Miriamo a fornire un processo snello e una tabella di marcia chiara per i nostri clienti. Con i nostri servizi, permettiamo all’azienda di portare il suo progetto blockchain sul mercato fornendo loro un punto di ingresso nel più breve tempo possibile.

4. Puoi parlarci dei tuoi clienti, quelli che sono menzionati pubblicamente??

Huobi e Symphony sono tra gli oltre 40 rinomati clienti che utilizzano i nostri servizi e soluzioni blockchain.

5. Cosa ne pensi del tasso di adozione delle Dapps? Puoi parlarci del progetto Torus, in cui lavori come membro del core team??

Ci sono diverse Dapp presenti sul mercato in questo momento, ma il loro tasso di adattamento è molto basso. Uno dei motivi principali alla base di questo è perché le barriere all’ingresso per l’utilizzo di questi Dapp sono molto alte.

Torus è stato introdotto per aiutare l’utente fornendo loro una soluzione di accesso senza attriti per Dapps, che aiuterebbe ad aumentare il tasso di adozione di Dapps. La società è stata precedentemente finanziata e incubata da Binance Labs e Coinbase Ventures. Erano anche tra gli sponsor per ETH Network.

Il motivo alla base della fondazione di Torus è stato quello di aiutare i nuovi utenti nel futuro mondo di Dapps.

Sono giovani imprenditori come Ong Jun Hao che lavorano duramente ogni giorno per portare un cambiamento nel settore delle blockchain e delle Dapp, e con i loro sforzi cercano di avvicinare la comunità.

Se sei un giovane imprenditore con una startup, vieni avanti e facci sapere. Saremo felici di scrivere di te.