Cavalca l’onda vegana: ecco 5 aziende vegane su cui investire

Il seguente post non fornisce consigli sugli investimenti.

Dal 2009, gli investimenti in marchi a base vegetale sono aumentati fino a circa 17 miliardi di dollari, con oltre la metà dell’importo ottenuto negli ultimi due anni. Secondo a Rapporto del New York Post, un terzo della popolazione degli Stati Uniti è ora considerato flexitarian, il che fornisce molte ragioni per investire in aziende vegane. Nel tentativo di aiutare lettori e investitori a cavalcare l’onda vegana, ti presentiamo cinque aziende vegane in cui investire.

Oltre la carne (BYND)

Beyond Meat è un’azienda di Los Angeles fondata da Ethan Brown nel 2009. È un sostituto della carne a base vegetale che negli anni è stato riconosciuto come una delle aziende vegane di maggior successo al mondo.

Per far parte dell’enorme ondata vegana che scuoterebbe il mondo e creerebbe milionari, si consiglia Beyond Meat. La performance del suo titolo è stata finora molto impressionante con il suo primo giorno di negoziazione nel maggio 2019 registrando una crescita del 163%. Oltre la carne a un certo punto ha registrato una crescita senza precedenti oltre il 25% delle aziende in S&P500.

Nel suo rapporto del primo trimestre dell’anno, Beyond Meat ha registrato una crescita significativa che dovrebbe continuare per il momento. Il fatturato annuo era previsto intorno ai 210 milioni di dollari. Tuttavia, la sua gestione ha cambiato le loro aspettative in un fatturato previsto di $ 240 milioni considerando le sue attuali prestazioni e i piani messi in atto. Questo lo rende un rifugio sicuro per gli investitori. Ristoranti e servizi di ristorazione sono stati la forza principale alla base del successo di Beyond Meat, contribuendo per circa 33 milioni di dollari all’azienda nel secondo trimestre da 20 milioni di dollari nel primo trimestre.

Hanno recentemente annunciato un accordo con Zandbergen World’s Finest Meat che vedrà le loro fabbriche nei Paesi Bassi. Inoltre, hanno lanciato un nuovo prodotto chiamato Meatier Beyond Burger. Questa e tante altre iniziative fanno dell’azienda una delle migliori e più promettenti aziende vegane per investimento.

Tyson Food (TSN)

Tyson food opera come una multinazionale con sede in America che fondamentalmente lavora il cibo. Proprio come Beyond Meat, Tyson Food ha iniziato l’anno con un impressionante aumento dei prezzi del 51,2% entro la prima metà del 2019. La sua capacità di registrare una crescita in risposta a ogni introduzione di un nuovo prodotto lo ha reso abbastanza prevedibile e un asset investibile molto interessante . Sotto il suo “Rialzato” & Rooted”, l’azienda ha recentemente introdotto un prodotto proteico a base vegetale e miscelato che ha avuto un impatto significativo sul suo prezzo a giugno 2019.

Nell’ambito delle sue iniziative che potrebbero aumentare ulteriormente il suo prezzo, Tyson Food ha acquisito le attività tailandesi ed europee di BRF S.A secondo un rapporto just-food.com. Questo è un mezzo strategico per sfruttare le opportunità internazionali. Tyson Food è una destinazione consigliata per gli investimenti poiché il recente sviluppo avrebbe un impatto a lungo termine sulle sue azioni considerando il fatto che si prevede che il 90% della crescita del consumo mondiale di proteine ​​avverrà al di fuori degli Stati Uniti nei prossimi cinque anni.

Ingredienti (INGR)

Ingredion è piuttosto popolare tra gli investitori che hanno come target aziende vegane e sono molto determinati a diversificare il proprio portafoglio. Ha sede a Westchester, nell’Illinois. Ingredion trasforma mais, vegetali e altri materiali a base vegetale in ingredienti per l’industria alimentare, farmaceutica e di altro tipo. È interessante notare che la loro ambizione di rendere l’azienda una delle migliori al mondo ha influenzato la loro decisione di impegnarsi in una serie di accordi di partnership che dovrebbero avere un effetto positivo sulle sue azioni. Recentemente hanno stretto una partnership con Verdient Foods, costringendoli ad aumentare il loro investimento in proteine ​​​​vegetali da $ 140 milioni a $ 185 milioni entro la fine del 2020.

Ingredion sta attualmente lavorando alla trasformazione del sito di Soy Processing Facility a South Sioux City per produrre isolati proteici dai piselli. Questo sito è stato acquistato nel febbraio 2018 e svolgerebbe un ruolo fondamentale nella produzione di ingredienti per i loro prodotti. Ingredion è consigliato agli investitori poiché la loro scoperta di proteine ​​​​di origine vegetale aumenterà il suo valore a lungo termine in attesa che il mercato vegano registri un boom di mercato.

Bunge (BG)

Bunge è una società agroalimentare con sede a White Plains, New York. Bunge ha svolto un ruolo attivo nella fornitura di prodotti di base a base vegetale tra cui cereali, zucchero e semi oleosi. Funge anche da intermediario che garantisce il trasporto delle merci dalle aziende agricole ai trasformatori. Sebbene siano molto efficaci in Sud America e negli Stati Uniti, hanno compiuto sforzi per essere riconosciuti in tutto il mondo. Sebbene si prevede che i guadagni di Bunge crescano dell’11,8% secondo un’analisi fornita da Simplywall, che non è considerata sufficientemente elevata, si prevede che la sua crescita degli utili supererà il basso tasso di risparmio del rischio del 2,7%.

La performance di Bunge nel trimestre ha superato le aspettative di Wall Street nel primo trimestre dell’anno. Le sue azioni hanno registrato un’impressionante crescita del 780% dalla sua IPO di maggio. L’unità agroalimentare della società ha registrato un profitto più elevato secondo un businesslive.co.za rapporto. Sebbene ci siano state cotte in altre unità, la società ha promesso di invertire la rotta e tornare in carreggiata nel terzo trimestre. Bunge dovrebbe diventare una delle tante altre aziende vegane che trarrebbero vantaggio dal previsto boom del mercato.

Ristorante Brand International (QSR)

Restaurant Brand è una holding multinazionale canadese di fast food. Il marchio internazionale di ristoranti ha registrato una crescita equa da $ 47 per azione nell’agosto 2016 a $ 74 per azione nell’agosto 2019. Ha registrato un aumento sostanziale dei ricavi totali e del margine di reddito netto. Le sue entrate sono aumentate da $ 4,14 miliardi nel 2016 a $ 5,36 miliardi nel 2018. Le entrate dovrebbero aumentare ad un tasso del 7% a $ 5,73 miliardi nel 2019. Anche il marchio di ristoranti ha preso un’iniziativa che cerca di introdurre circa 1500 ristoranti Popeye in Cina con il suo partner SCHEDA LFI Cibo.

L’azienda con sede a Toronto ha molto da offrire ed è stata una delle migliori aziende vegane sul mercato in grado di garantire un ritorno a lungo termine sulle sue azioni.

Il nuovo film The Game Changers aumenta l’hype Vegan

Il 16 settembre 2019 è stata presentata in anteprima negli Stati Uniti un nuovo film vegano – The Game Changers, con il bodybuilder e attore più famoso del mondo Arnold Schwarzenegger e altre icone dello sport come: Lewis Hamilton, Novak Djokovi o Patrik Baboumian.

[Total_Soft_Gallery_Video id=”7″]

Sei un vegano o un amante della carne? Pensi che il settore abbia un futuro brillante? Condividi con noi le tue idee nella sezione commenti qui sotto!